Foto al proprio luogo del cuore per Wikipedia e visita a palazzo Tozzoni

Pubblicata il 17 settembre 2015

Vai alla sezione Cultura & Spettacoli »

Foto al proprio luogo del cuore per Wikipedia e visita a palazzo Tozzoni
Imola. L'assessore alla Cultura e al Turismo Elisabetta Marchetti invita domenica 20 settembre ad aderire a due proposte culturali dedicate alla conoscenza e divulgazione del patrimonio culturale della città di Imola

Wikigita per Wiki Loves Monuments 2015 - Il primo appuntamento, gratuito, è alle 10 nella piazzetta di Santa Maria dei Servi per partecipare a una wikigita, una stimolante passeggiata insieme ad Oriana Orsi dei Musei civici, alla scoperta di 13 monumenti cittadini protagonisti del concorso fotografico internazionale Wiki Loves Monuments 2015. Si visiteranno, solo in esterno, con la macchina fotografica la Chiesa di Santa Maria dei Servi, Abbazia di Santa Maria in Regola, Palazzo Riario Sersanti, Palazzo Comunale, Farmacia dell'Ospedale, Piazza dell'Ulivo, Palazzo Tozzoni, Rocca Sforzesca, Duomo di San Cassiano, Palazzo Sassatelli, Biblioteca Comunale (ex convento di San Francesco), teatro “Ebe Stignani”, museo di San Domenico. L'iniziativa fa capo a Wikipedia, uno dei siti maggiormente conosciuti e consultati nel mondo, coinvolge oltre 40 paesi dai cinque continenti e ha come obiettivo documentare, divulgare e valorizzare attraverso la rete la ricchezza dei patrimoni culturali locali che appartengono all'umanità.
Dal 1° al 30 settembre fotografi professionisti, dilettanti e appassionati possono partecipare a Wiki Loves Monuments 2015 e “postare”, cioè pubblicare su Wikimedia Commons, il grande database multimediale di Wikipedia, la fotografia del proprio luogo del cuore, scegliendo tra le chiese, le piazze, i monumenti, i luoghi storici, i parchi protetti, i siti Unesco in lizza sul sito del concorso www.wikilovesmonuments.wikimedia.it. Tutti possono quindi contribuire a creare una banca dati d'immagini che circolerà, grazie alla rete, in tutto il mondo. Una giuria di qualità istituita da Wikipedia Italia giudicherà poi le fotografie più belle e assegnerà riconoscimenti agli autori delle foto.
L'Emilia Romagna offre ai partecipanti la scelta tra 662 monumenti e siti d'arte, un numero record rispetto alle scorse edizioni. La lista completa dei monumenti e siti d'arte “liberati” cioè resi fotografabili per la partecipazione al contest è su www.wikilovesmonuments.wikimedia.it

Giornate Europee del Patrimonio - Alle 15 Palazzo Tozzoni, che già è inserita tra le mete della wikigita mattutina, è anche protagonista delle “Giornate Europee del Patrimonio 2015”, manifestazione nata nel 1991 e promossa dal Consiglio d'Europa e dalla Commissione Europea con l'intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Il tema di questa edizione è “L'alimentazione e la storia dell'Europa”: identità culturali e alimentari alle radici dell'Europa . Una visita tematica dal titolo “La cultura del cibo: la cucina e la sala da pranzo di Palazzo Tozzoni” racconterà aspetti dell'identità culturale romagnola, non senza stabilire una linea di continuità con la contemporaneità, attraverso un percorso nella cucina padronale e nella sala da pranzo della casa-museo imolese. Strumenti per la preparazione del cibo, suppellettili, spazi domestici raccontano una storia tra Sette e Ottocento e costituiscono una delle tappe dell'evoluzione del rapporto col cibo della nostra civiltà. Vita materiale degli oggetti e letture di storia sociale (le donne come le primarie detentrici del sapere “alchemico” della cucina) si fondono in un unico momento ben rappresentato nelle sale del palazzo. L'ingresso al museo è a pagamento, mentre la visita guidata è gratuita.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.Iva 02226881205
Codice Destinatario: M5UXCR1


© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy