Cambiavento

Al Cassero risate e “BimbIATeatro”

Pubblicata il 7 dicembre 2017

Vai alla sezione Cultura & Spettacoli »

Francesco Arienzo
Castel San Pietro Terme (Bo). Quarto appuntamento della rassegna “Risate al Cassero” sabato 9 dicembre con Francesco Arienzo, classificatosi al 2° posto a "Italia's Got Talent" nell'ultima edizione. Nel monologo “Disagistica contemporanea”, spettacolo comico fatto in piedi, racconta il suo mondo e rivela anche una parte di sé.
Persona timida, confessa tutta la sua inadeguatezza a una realtà che lo vorrebbe più estroverso e più sicuro di sé. Niente di più difficile per lui che sembra trovarsi a suo agio solo quando viene sopraffatto dalla paura, dall'ansia, dalle molteplici ossessioni e da varie, spesso infondate, preoccupazioni.
Il comico si diverte a ribaltare l'ovvio e ad esaltare gli stati d'animo, anche quelli negativi, in modo cinico e delicato. Napoletano, classe '81, Francesco Arienzo ha intrapreso il percorso teatrale portando in scena numerosi spettacoli, di cui oltre che attore è spesso autore e regista: negli ultimi anni si è innamorato della stand-up comedy americana. Sono in vendita i biglietti per la replica pomeridiana di Santo Stefano e per la serata di Capodanno.

Domenica 10 dicembre per la stagione “BimbIATeatro” alle 16 sarà in scena “Alice nella scatola delle meraviglie”, spettacolo vincitore del premio Otello Sarzi 2017 (XXIII edizione) proposto dalla Compagnia delle Meccaniche Semplici con Clio Gaudenzi e Valeria Muccioli, ispirato al capolavoro di L. Carroll e adatto ai bambini dai 3 ai 10 anni.
"È sera, Alice deve andare a dormire ma non ne ha voglia. È troppo grande per avere sonno a quell'ora, ma piccola per uscire da sola. E così nella sua stanza, giocando, la nostra giovane protagonista entra nel mondo dei suoi sogni e della sua fantasia, svelandoci l'inevitabile confusione he crea il passaggio in atto tra le percezioni di bimba e quelle di ragazza. Nel suo sonno il Cappellaio Matto e lo Stregatto l'attendono impazienti per iniziare il loro "lavoro".

Biglietto: prezzo unico 5 €, con la possibilità di partecipare alle 15 al laboratorio gratuito “Mani in pasta” con l'artista Gianni Bonfiglioli.
La biglietteria è aperta sabato 9 dicembre 2017 dalle 10 alle 12 e dalle 19.30 alle 21 e sabato 16 dicembre 2017 dalle 10 alle 13. Info. e prenotazioni: Gruppo teatrale Bottega del Buonumore tel. 0542.43273, cell.335.5610895 oppure 377.9698434 (dopo le 16) e 370.3043927 (dopo le 18).

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl