Cambiavento

Imola, 70 milioni spesi al gioco di azzardo

Pubblicata il 24 dicembre 2017

Vai alla sezione Cronaca »

Imola, 70 milioni spesi al gioco di azzardo
Imola. 70 milioni di euro, 1.005 euro a testa. E' questa la cifra che ogni cittadino imolese “brucia” al gioco d'azzardo ogni anno. Una cifra indubbiamente non indifferente che non vede decrementi, se non un misero zero virgola, da un anno all'altro.

E' la ricerca recentemente pubblicata su sito web di Gedi (Gruppo editoriale l'Espresso, ndr) che fornisce i numeri di un fenomeno che porta con sé anche aspetti patologici. Le ormai famose “ludopatie” di cui tutti, media in primis, ci avvisano durante gli innumerevoli spot per indurci comunque a provare l'ebbrezza della vincita. Anche se, come avevamo già documentato vincere è spesso, se non sempre, il banco.

In città ci sono 491 apparecchi per il gioco, divisi tra 392 Awp e 99 Vlt. La distinzione fra i due acronimi è presto fatta: Le Awp sono le macchinette chiamate anche new slot. Accettano solo monete e sono presenti anche in bar e tabaccherie. Le Vlt, invece, accettano anche banconote e si trovano solo in locali dedicati e consentono giocate più alte rispetto alle altre.

Nei due anni di riferimento, 2015/2016, a Imola sono aumentate del 4,5 % le Vlt e dello 0,5% le Awp. Solo l'importo delle giocate complessive è diminuito dello 0,7 %. Il dato imolese è praticamente in linea con la media regionale. Con 1.014 euro per cittadino in tutta la regione Emilia Romagna.

La ricerca evidenzia anche il cosiddetto “indice di virtuosità”. Una scala da uno a cinque che descrive quanto è “bravo” un Comune. Si basa sulla diffusione delle slot e del numero di giocate. Purtroppo Imola risulta poco virtuosa tanto da classificarsi nel punto più basso: un punto sui 5 assegnabili. In altre parole tante slot e molti soldi spesi per inseguire un sogno che il più delle volte rimane tale.

(Caterina Grazioli)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl