Cambiavento

"Piazza Aperta"... con i cittadini

Pubblicata il 11 febbraio 2018

Vai alla sezione Politica »

"Piazza Aperta"... con i cittadini
Imola. L'associazione Piazza Aperta si è costituita nel mese di dicembre 2017, ma la presentazione ufficiale alla città si è tenuta sabato 10 febbraio. "La sua nascita è avvenuta dopo un lungo percorso che ha visto molte riunioni ed incontri nei mesi precedenti che ci hanno portato da un lato a lasciare che alcune persone scegliessero una strada diversa, dall'altro a consolidare il gruppo che ha deciso di diventare l'insieme dei soci fondatori" ha affermato nel suo inmtervento Simone Rihghini, uno dei fondatori.

"Piazza Aperta vuole fare della trasparenza uno dei capisaldi della sua proposta ed è per questo che non ci nasconderemo dietro a giri di parole e cose raccontate a metà. Vi possiamo dire che questa associazione nasce per verificare se ci sono le condizioni per costruire ad una lista civica fatta di persone della società civile. Vogliamo capire se agli imolesi interessa una proposta diversa e partecipata per il prossimo governo della città, un progetto 100% civico. Noi il primo passo, un passo grande e importante, lo abbiamo fatto ed ora tendiamo la mano a tutti quei cittadini che frequentemente ci dicono di essere preoccupati e pensano che la qualità della vita ad Imola negli ultimi anni non sia più quella di una volta. Siamo pronti ad ascoltare e coinvolgere tanti cittadini, speriamo anche di suscitare interesse in tante associazioni e in professionisti che vogliano ridare qualità al proprio ambito di competenza".
Righini non è quindi certo che l'associazione sfocerà in una lista civica per le prossime elezioni amministrative comunali, comunque vada l' associazione Piazza Aperta continuerà ad esistere e rimarrà sempre il tramite con i cittadini, questo anche perché una buona parte dei soci, non vorrà, o non potrà (per lavoro, per altri incarichi…) far parte del progetto di lista civica. A maggior ragione se non vi sarà sbocco elettorale, l'associazione avvierà "un percorso sui temi che ci stanno a cuore organizzando approfondimenti e preparando documenti che a quel punto saranno disponibili per chi li vorrà condividere nel proprio percorso verso le amministrative. “ma l'importante è porre particolare attenzione alle vere esigenze dei cittadini.

Rispondendo alle domande della stampa presente, prendono la parola due soci fondatori, Mario Zaccherini e Filippo Paterna che illustrano i temi di fondo all'attenzione della loro azione:
Sanità e Sociale con particolare attenzione alle vicende legate all'Ausl di Imola e alle vicende della città metropolitana; Turismo e cultura per valorizzare il nostro ricco territorio; Ambiente con particolare attenzione al Parco delle Acque Minerali; Lavoro e Istruzione: valori di particolare importanza nel definire una vera e positiva qualità della vita.

Per finire, l'annuncio di un primo evento pubblico, nel mese di marzo, dove tra l'altro si parlerà di ludopatia con l'intervento di una giovane esperta di matematica che illustrerà le bassissime probabilità di vincita; seguirà una cena da asporto e una serata di giochi di società.
Non resta che augurare buon lavoro

(Mauro Magnani)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl