Il commercio rende viva la città

Pubblicata il 14 luglio 2018

Vai alla sezione Eventi »

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera aperta di Danilo Galassi, presidente di Confcommercio Ascom Imola a conclusione della manifestazione "Imola di Mercoledì".

Il commercio rende viva la città. Queste parole sono il cuore e l'anima della nostra associazione.
Significano una cosa molto semplice: che i nostri commercianti, che ogni giorno mandano avanti la propria impresa, contribuiscono in modo fondamentale a rendere la via, il quartiere, la città in cui operano un luogo piacevole in cui vivere, perché animano il territorio, aiutano a socializzare, forniscono servizi essenziali per la vita della comunità.
E questo è ancora più vero quando lavorano per creare una festa, come dimostrano i Mercoledì dell'Ascom, l'evento estivo della nostra città.

I Mercoledì sono una manifestazione con cui i commercianti di Ascom Imola si organizzano e riempiono Imola di luce, musica, occasioni culturali, sportive e con l'aiuto importantissimo di tanti altri enti, associazioni e società, danno concretezza al loro impegno per la città.
Sono certo che tutti hanno apprezzato anche questa volta il risultato del nostro lavoro e di tutti i commercianti che ne sono stati protagonisti.

Vorrei però sottolineare cosa hanno significato queste serate in particolare per i giovani.
Ne abbiamo visti tantissimi durante i Mercoledì girare in gruppi, guardare le vetrine, bere qualcosa, ascoltare la musica, osservare le dimostrazioni sportive.
Con i Mercoledì la città è diventata per loro quel luogo fisico e non più virtuale, che li ha finalmente portati via alle ore spese sui cellulari.
E già questo è un bellissimo risultato.

Ma non solo: per i commercianti i Mercoledì significano anche lavoro, impegno, tempo dedicato allo sviluppo della propria azienda.
I Mercoledì diventano quindi un'occasione per dimostrare ai nostri giovani cosa significa impegnarsi per far vivere e crescere la propria azienda.
Ogni vetrina illuminata, ogni commerciante con i suoi collaboratori, spesso componenti della sua famiglia, ogni ora di apertura oltre l'orario già svolto nella giornata, ha fatto vedere ai nostri giovani che si può.

Con la fatica, il tempo, la creatività si può costruire il proprio lavoro.
Si possono raggiungere risultati economici e si può realizzare un progetto.
Si può costruire il proprio futuro.
Anche questo un risultato importante per loro e per tutti noi.

(Danilo Galassi - Presidente Confcommercio Ascom Imola)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy