“Il resto di troppo”, Festival dei Beni comuni a Brisighella

Pubblicata il 11 settembre 2018

Vai alla sezione Eventi »

“Il resto di troppo”, Festival dei Beni comuni a Brisighella
Brisighella (RA). “Il resto di troppo” è il tema dell'edizione 2018 del “Festival dei Beni comuni” che si terrà a Brisighella il 15 e 16 settembre nel Convento dell'Osservanza (via F.lli Card. Cicognani).
Il Festival sarà incentrato sul tema della gestione dei rifiuti e dei suoi impatti sulla vita sociale, ambientale ed economica dei cittadini.

Gli incontri in programma nelle due giornate vedranno avvicendarsi autorevoli esperti della materia impegnati non solo a chiarire ed approfondire questa complessa tematica, ma anche, attraverso le testimonianze di singoli cittadini, associazioni e dei Comuni più virtuosi ad orientare concretamente ed indicare le migliori soluzioni utili adottabili.
Nel corso delle due giornate saranno inoltre realizzati eventi di carattere artistico, quali mostre, spettacoli ed esibizioni musicali a tema, che faranno da contorno ai vari momenti di approfondimento.

La prima giornata sarà caratterizzata da un suggestivo intervento di Francesco Gesualdi, ore 15.30, sull'attuale sistema economico da ripensare e rimodulare in una chiave più a misura d'uomo, intervento da considerare, per le sue peculiarità, introduttivo e propedeutico al tema più specifico che verrà successivamente trattato in quanto investe anche il problema della riduzione della produzione dei rifiuti, nonché del consumo di risorse.

Seguirà un dibattito che avrà al centro la gestione dei rifiuti nella nostra Regione e nel nostro territorio. Ridurre, Recuperare, Ripensare è il sottotitolo scelto per il Festival, che racchiude e delinea le direttrici di pensiero ed azione entro cui indirizzare una più efficace ed efficiente gestione delle tematiche oggetto del Festival.

Il tema del “Ridurre” prenderà in considerazione, domenica 16, ore 11.30 e ore 18, anche la questione dello spreco alimentare, un fenomeno sociale intollerabile e non più rimandabile in termini di soluzione, specie alla luce delle recenti Direttive europee del Circular economy strategy che ne prevedono una sensibile riduzione entro il 2030.

Proseguendo nel percorso delle tre parole chiavi, il concetto del “Recupero” verrà affrontato mediante il racconto delle interessanti esperienze dei “Centri di riuso e di scambio di materiali”, sabato 15 ore 17.30, divenuti anche, in alcuni casi, veri e propri centri di aggregazione culturale e di sviluppo per il territorio di competenza.

Relativamente al “Ripensare” verrà analizzato sabato 15 ore 18, il problema dei monopoli nella gestione dei rifiuti, monopoli che tendono di fatto a limitare i possibili vantaggi economici che potrebbero derivare ai cittadini dall'adozione di un sistema concorrenziale, anche per quanto concerne l'effettivo riciclo dei multimateriali e del loro utilizzo.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Allegati alla pagina
Il programma del Festival
Dimensione file: 3680 kB [Nuova finestra]
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy