Laboratori teatrali e altri percorsi di danza con la “Piccola scuola di teatro”

Pubblicata il 14 settembre 2018

Vai alla sezione Cultura & Spettacoli »

Reina Saracino
Imola. Teatro e danza, in arrivo un nuovo offerta formativa. La “Piccola scuola di teatro” si presenta, infatti, come un nuovo polo di ricerca creativa per il territorio imolese al fine di orientare il linguaggio del teatro e della danza ad un'offerta più strutturata, rimanendo sempre fedele alla filosofia di partenza, che riconosce una valenza prettamente pedagogica e formativa.

Due gli appuntamenti a Imola per presentare questa nuova iniziativa: venerdì 14 settembre, ore 19, all'Opera Dulcis (piazza Matteotti 18) e lunedi 24 settembre, ore 19, al Mojito Cafè (via Montanara 100).

Percorsi esperienziali di crescita personale e collettiva che hanno come obiettivo quello di educare gli alunni alla comunicazione, alla socializzazione e all'apprendimento delle nozioni riguardanti l'ambito artistico. “Siamo convinti che la pratica delle arti meriti di essere considerata un prezioso momento didattico, multimediale, polivalente. L'impegno degli alunni, coinvolti in prima persona in un percorso di crescita personale, sarà assiduo e costante durante tutte le attività e vedrà conferma in un esito finale. Si solleticherà l'intelletto che sarà chiamato ad adattarsi alla situazione verosimile o fantastica che sia; o la psicomotricità che verrà interessata dalla mimica o dalle azioni attinenti alla performance. Si lavorerà per lo sviluppo del senso critico, per rafforzare la capacità di distinguere il bello dal brutto, il bene dal male, i valori dai disvalori.” Queste le parole dell'attrice Reina Saracino, cofondatrice della Scuola assieme al danzatore Aristide Rontini.

Inoltre partendo dalla constatazione che ad oggi l'espressione artistica ha allargato ed esteso i confini della sua interazione sociale; dal mondo della scuola e della formazione dei giovani, a luoghi e situazioni di disagio e diversità, e che la danza come il teatro sono andate man mano elaborando nuove ed originali forme di trasmissione e condivisione, la "Piccola scuola di teatro" dell'associazione "Altri Ballett"i, nasce con una visione di più ampio respiro, mettendo in campo un progetto organico e unitario di elevata qualità artistica e organizzativa e si pone come promotore di un nuovo concept di servizio operante nell'ambito culturale finalizzata a valorizzare l'importanza del linguaggio “poetico” del corpo nell'educazione, e non solo, in una logica associativa senz'altro inedita per il nostro territorio.
La Piccola Scuola, di valori “tradizionali” è dunque specchio dell'epoca moderna: intende essere decentrata, itinerante, nomade. Intende incontrare tutti, diffondendo la cultura e promuovendo l'arte nei diversi spazi della città di Imola.
I corsi hanno inizio a partire da ottobre ed avranno luogo in più location. Due le aree formative e tanti i moduli secondo le età di riferimento è suddivisa.

SFOGLIA IL PROGRAMMA DEI CORSI TEATRALI >>>>
Per informazioni: reina.saracino@gmail.com, (+39) 348.6956856


SFOGLIA IL PROGRAMMA DI ALTRI PERCORSI DI DANZA TEATRALI >>>>
Per informazioni: aristiderontini@gmail.com, (+39) 345.5668425

REINA SARACINO
Laureata in critica teatrale presso l'Università di Bologna e Diplomata alla Scuola del Teatro Fraschini di Pavia, consegue un master teatrale in Commedia dell'Arte presso l'ICAI di Padova e Venezia.
Come interprete prende parte a “Snow Moon Flower” di Yoshito Ohno e al docu-film “A casa non si torna” con Franca Rame. Interpreta e cura la regia di “Troppo incinta, piccoli frammenti di maternità” (finalista Avanti Attori), “La storia di Jack”, “Il Minotauro, ballata per voce, corpo e video” (selezionato per la I edizione del Festival Internazionale delle Scuole di Arte e Design). Svolge laboratori teatrali per adulti e ragazzi, principalmente in Lombardia ed Emilia-Romagna. Insegnamenti: training, dizione, mimo, uso del corpo, uso della voce, improvvisazione, Commedia dell'Arte, metodo Stanislavskji e metodo Grotowski.

ARISTIDE RONTINI
Nel 2010 si diploma alla Rotterdam Dance Academy. Ha danzato nei lavori di Conny Janssen Danst, Micheal Schumacher, Georgh Reischl, Candoco Dance Company e Alessandro Carboni. Lavora con Simona Bertozzi (IT), Balletto Civile (IT), Angelica Liddell (SP) e Producentbyrån/Spinn (SV). Ha creato le coreografie “It moves me” e “Giovane Notturno” selezionate alla “Vetrina della Giovane Danza d'autore”.
È danzeducatore. Ha realizzato i progetti di danza di comunità “Dancing like Yves” e “Ai margini del cuore” in collaborazione con il Museo Civico del San Domenico di Imola.Insegna danza contemporanea e conduce laboratori di danza.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy