Bcc ravennate e Confartigianato premiano gli studenti diplomati col massimo dei voti

Pubblicata il 8 ottobre 2018

Vai alla sezione Scuola e Formazione »

Bcc e Confartigianato premiano gli studenti diplomati col massimo dei voti
Imola. “100/100 - Diamo valore ai giovani” è il titolo dell'iniziativa che si svolgerà sabato 13 ottobre 2018, a partire dalle 10, alla Sala "BCC Città e Cultura", in piazza Matteotti. Come ogni anno il Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese e Confartigianato Imprese Bologna Metropolitana, col patrocinio del Comune di Imola, premieranno i 58 ragazzi del circondario che si sono diplomati nell'anno scolastico 2017-2018 col massimo dei voti presso gli istituti imolesi.
A consegnare i riconoscimenti agli studenti interverranno: Claudia Resta (assessore alla formazione ed istruzione del Comune di Imola), Don Pierpaolo Pasini (in rappresentanza della Diocesi di Imola), Raffaele Mazzanti (amministratore del Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese) e Amilcare Renzi (segretario di Confartigianato Imprese Bologna Metropolitana).

Si tratta quest'anno della decima edizione per l'iniziativa che segna quindi un traguardo importante e che negli ultimi anni ha reso sempre più protagonisti i giovani. Prima della cerimonia di premiazione si svolgerà infatti in sala un confronto fra i neodiplomati e gli studenti delle classi quinte invitati ad un dibattito sul tema della prova d'esame e della scelta del percorso universitario, guidati dal moderatore Marco Bassetti. (nella foto la platea dei ragazzi nell'edizione 2017).

“Con questa iniziativa LA BCC sostiene i giovani, da sempre al centro delle nostre politiche aziendali ed anche le istituzioni scolastiche. In questi anni abbiamo messo in campo tanti progetti dedicati alla formazione dei ragazzi, affinché le scuole del nostro territorio possano offrire dei percorsi di eccellenza – commenta Raffaele Mazzanti. – Siamo onorati di premiare questi giovani ragazzi che si sono distinti per il loro impegno e le loro capacità.”

"La nostra regione sta vivendo una fase positiva trainata dal manifatturiero e, in particolare, dai comparti con maggiore tecnologia che rappresentano un fiore all'occhiello del nostro territorio a livello internazionale. Naturalmente non dobbiamo accontentarci e sottovalutare le insidie di un mercato globale sempre più agguerrito e sfidante che richiede investimenti in innovazione, marketing e in risorse umane specializzate e appassionate – afferma Amilcare Renzi – Premiamo i ragazzi per il risultato che hanno raggiunto, segno di tenacia e voglia di dare sempre il meglio. Ebbene, queste sono le qualità che vincono e che vinceranno nella competizione economica.”

"Questa premiazione rappresenta un importante riconoscimento dell'impegno e della costanza che i ragazzi hanno impiegato nel loro percorso di studi per raggiungere questo traguardo così importante.
Si vogliono valorizzare, in questo modo, i ragazzi più meritevoli che si sono diplomati con massimi risultati che possono rappresentare un esempio per i loro coetanei. Si ringrazia la Banca di Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese e la Confartigianato Assimprese Bologna Metropolitana che hanno messo a disposizione i premi per i ragazzi. Si augura a questi giovani di proseguire percorsi di studi o lavorativi con lo stesso impegno, passione ed entusiasmo conservando sempre la stessa voglia di conoscere", dichiara l'assessore Claudia Resta.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy