Trovato e arrestato spacciatore con hashish e marijuana per 17 chili in casa

Pubblicata il 12 ottobre 2018

Vai alla sezione Cronaca »

Trovato e arrestato spacciatore con hashish e marijuana per 17 chili in casa
Imola. Era uno degli spacciatori di droghe cosiddette leggere più grossi del territorio imolese. Distruibuiva hashish e marijuana a giovani e giovanissimi nelle "piazze" più calde, in stazione, vicino alle scuole e nei ritrovi più frequentati dai ragazzi, vicino a giardini e parchi.

Ora un trentenne di origini pakistane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e si trova già al carcere della Dozza a Bologna, dopo essere stato preso l11 ottobre. Gli uomini delle volanti, con i servizi di controllo del territorio, lo avevano notato più volte muoversi in atteggiamenti sospetti con piccoli consumatori anch'essi conosciuti dalle forze dell'ordine. Così hanno deciso di perquisire il piccolo appartamento del pakistano nella frazione di Giardino.

Ben nascosti, fra la casa e il sottoscala, hanno trovato ben 5 chili di hashish e 12 di marijuana di buona qualità oltre a un piccolo quantitativo di cocaina e bilancine di precisione, tutti, secondo gli agenti del commissariato, destinati al mercato locale. Dunque, considerando che da febbraio 2017 a oggi, in un anno e mezzo circa, è stato sequestrato oltre un quintale di droga dalla polizia di Stato, si può dire che Imola è un luogo dove se ne consuma molta anche da parte di minorenni e ciò deve servire per le famiglie da monito per tenere alta la vigilanza sui propri figli che a volte la portano pure a scuola. Il quantitativo sequestrato poteva valere sul mercato dai 100 ai 150mila euro, dunque l'operazione di polizia ha dato un bel colpo allo spaccio in città.

(m.m.)

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy