Dal 5 novembre chi oltrepassa via Galeati verso il centro sarà multato

Pubblicata il 31 ottobre 2018

Vai alla sezione Cronaca »

Dal 5 novembre chi oltrepassa via Galeati verso il centro sarà multato
Imola. Da lunedì 5 novembre sarà attivo in modalità sanzionatoria il varco Ztl/Apu (Zone a traffico limitato) /APU (Aree pedonali urbane) posto sulla Via Appia, all'altezza di via Galeati. Ovvero, chi con un veicolo a motore oltrapasserà via Galeati verso il centro storico senza un permesso specifico verrà multato. Si precisa che sulla via Galeati si potrà continuare a svoltare e circolare liberamente, senza alcun permesso. Fino ad oggi il portale Appia/Galeati ha infatti funzionato solo per la rilevazione statistica dei veicoli (cioè il numero di transiti e la tipologia, senza individuare la targa) che accedevano al centro storico.

Come si ricorderà, nel 2013 è stato installato il sistema automatico di controllo degli accessi alle Zone a traffico limitato) con quattro portali - Emilia/Bughetti; Appia/Cavour; Selice/Emilia; Morelli/Emilia/Marsala - e il sistema di rilevazione statistico dei veicoli che accedevano al centro storico con ulteriori 4 portali - Emilia/Caterina Sforza; Bixio/Rivalta/Saffi interno; Appia/Galeati; Emilia/Piazza Mirri -.A seguito dei lavori di riqualificazione del tratto di Via Appia tra via Galeati e via Cavour, avvenuti nell'estate del 2016, l'Amministrazione comunale su richiesta e in accordo con le associazioni di categoria ha trasformato tale tratto in Area pedonale urbana per un periodo sperimentale di un anno, a partire dal novembre 2016. Al termine di tale periodo, nell'ottobre 2017 è stato istituito tale tratto in via permanente.Ed ora la decisione di attivare la modalità sanzionatoria dal 5 di novembre.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy