Con "Diamoci del tu", ill Circondario si avvicina ai cittadini sul web e sui social

Pubblicata il 13 dicembre 2018

Vai alla sezione Politica »

Con "Diamoci del tu", ill Circondario si avvicina ai cittadini sul web e sui social
Il Circondario (nella foto la sede di via Boccaccio) vuole essere ancora più vicino ai cittadini e lancia il progetto “Diamoci del Tu” per dare, attraverso il web e i social network, maggiore visibilità all'offerta dei servizi sociali e sanitari del territorio.

“Diamoci del Tu” prevede la realizzazione di un'apposita sezione on line all'interno del sito
www.nuovocircondarioimolese.it - facilmente accessibile cliccando sul logo della campagna -
all'interno della quale è possibile trovare l'offerta dei servizi sociosanitari del Circondario
per la prima volta riuniti per essere ancora più alla portata di tutti. Oltre che sul sito del Circondario, "Diamoci del Tu" è anche una pagina Facebook ed un canale Youtube con lo stesso nome, che riporteranno informazioni utili, filmati esplicativi, ma anche eventi e attività che coinvolgono tutti.

“Questo si aggiunge alla possibilità di accedere ai servizi di persona, cosa che ci auguriamo possa
essere implementata grazie anche a questo progetto: un modo in più che abbiamo per stare vicino
ai cittadini, per questo lo abbiamo chiamato 'Diamoci del Tu”, spiega Stefano Golini, sindaco di
Mordano delegato alle politiche sociali per il Circondario , in un filmato che ha inaugurato il progetto su Youtube ed è stato ripreso dalla pagina Facebook e dal sito di “Diamoci
del Tu”.

“Attraverso questi strumenti virtuali - ha aggiunto Golini - le istituzioni vogliono accorciare, nella
realtà, le distanze tra amministratori e cittadini. Ci sono tanti servizi sociali e sanitari offerti al
territorio del Circondario Imolese che per noi che lo governiamo è importante far conoscere: sono
opportunità di ricevere un supporto, ma anche di offrirsi volontariamente per contribuire a
migliorare la nostra comunità”.

Attraverso il sito, si potrà ad esempio capire come accedere a una valutazione per un ricovero
temporaneo e per interventi domiciliari per persone non autosufficienti o a progetti di autonomia
per persone con disabilità, partecipare alle scelte sulle politiche sociosanitarie del Circondario,
richiedere di valorizzare gli spazi di aggregazione esistenti e creare nuovi spazi di socialità,
impegnarsi nel volontariato locale, attuare la pratica del riuso di abiti, cibo e medicinali, e attivare
azioni di responsabilità sociale nelle imprese. Ad ogni servizio è associato un hashtag che lo rende
maggiormente riconoscibile e permette di veicolarlo più rapidamente sui social. Il sito, la pagina Facebook e il canale Youtube, saranno i canali on line che affiancheranno gli sportelli al pubblico dove è possibile recarsi di persona, e agevoleranno il Circondario nelle comunicazioni ai cittadini su servizi offerti, eventi ad essi collegati e tutte le novità del settore socio sanitario. L'uso di filmati, foto e post, renderà più semplice, immediata e fruibile la relazione fra ente pubblico e cittadini.

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.Iva 02226881205
Codice Destinatario: M5UXCR1


© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl

Cookie Policy
Informativa Privacy