Cambiavento

A tavola con l'artista

Pubblicata il 9 febbraio 2013

Vai alla sezione Notizie Gustose »

Duchamp Chef, a tavola con l

Si chiama Duchamp Chef ed è una iniziativa nata dalla fertile mente di Enrico Morsiani che unisce arte e cibo. E lo fa in modo particolare proponendo cene a casa vostra o in location scelta dagli organizzatori. “Duchamp Chef  non parte con l'idea di fare piatti belli e buoni. Questi li fanno tutti, o comunque ci provano tutti. L'idea di partenza è quella di fidarsi dell'atteggiamento di alcuni artisti per creare un limite, all'interno del quale ottimizzare il gusto e la vista del piatto. Questo limite, diminuendo impietosamente le possibilità di movimento, fornisce un prezioso aiuto per stimolare la creatività con quei pochi elementi che si possono avere a disposizione. Il piatto di Duchamp Chef nasce dove questo limite incontra la migliore presentazione e il migliore gusto possibili”. Così una semplice cena si può tramutare in una immersione godereccia tra pagine di storia dell’arte. Ricette pensate ispirandosi all’avventura creativa di grandi maestri del ‘900 o di super big del presente  - da Marcel Duchamp a Marina Abramovic, da Jackson Pollock a Santiago Sierra, da Alighiero Boetti a Ai Weiwei… - senza trascurare modalità di consumazione dei cibi e tipo di location. Tutto, sempre, secondo il fil rouge scelto per la serata, oltre facili convenzioni. Ci si potrebbe così  ritrovare a una cena in un parco pubblico, in un ufficio, in una palestra o in uno spazio privato che dischiude atmosfere e significati speciali.

 

Ogni piatto, e ogni dettaglio nel consumarlo, deriva dalla pratica di famosi artisti che hanno operato nel '900 e fino ai giorni nostri. Vuoi assaggiare un piatto che non "sembra essere" di Marina Abramovic ma che è pensato secondo la pratica artistica di Marina Abramovic? O di Marcel Duchamp? O di Maurizio Cattlean? O di Damien Hirst, Santiago Sierra, Jackson Pollok, Alighiero Boetti, Martin Creed? O Andy Warhol? O Ai Weiwei? Non solo la ricetta viene pensata seguendo la pratica e l'atteggiamento di questi artisti, ma anche il modo in cui il piatto verrà presentato e consumato. Anche la scelta della location potrà dipendere dagli artisti presentati. Un ufficio o una palestra possono nascondere atmosfere nascoste, o forse un parco pubblico o un luogo privato che verrà svelato solo all'ultimo momento. Una vera mostra per il gusto e per gli occhi. Ovviamente è anche possibile suggerire artisti a secondo dei gusti dei commensali.

Fino al 28 febbraio 2013 ogni menù ha il costo promozionale di 20 euro a persona. Ogni menù prevede un antipasto, un primo, un secondo ed un dolce. Le bevande sono escluse ma pensate espressamente per la cena e i piatti proposti.

Per prenotare una cena, richiedere una proposta di menù o suggerire le preferenze scrivere a duchchef@gmail.com. Per altre informazioni visita il blog di duchamp chef .

Condividi questa notizia

facebook twitter linkedin google email
Tutte le sezioni
Notizie per località
Credits
Editore Xaiel srl
Via Rio Palazzi, 37
40026 Imola (BO)
direttore@leggilanotizia.it

P.IVA 02226881205
© Copyright 2011 Xaiel srl.
Tutti i diritti riservati. Riproduzione vietata.

Testata registrata presso il Tribunale di Bologna n.8167 del 16 marzo 2011. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 15545

Questo sito è interamente gestito con il CMS i-Plug
Realizzazione sito:
Punto Triplo Srl