Bologna. Al mercato contadino di Slow Food sabato 23 aprile ritorna la Vacca bianca modenese uno, dei Presìdi del nostro territorio. Dalle ore 9 alle 14, nel cortile della Cineteca, Stefano Fogacci dell’agriturismo Tizzano di Monteombraro di Zocca farà degustare le sue crescentine nelle tigelle e il ragù di Vacca bianca. Tornano al mercato le piante aromatiche e le erbe fresche ed essiccate dell’azienda agricola “Il Granello” di Loiano (BO). Sabato 30 aprile laboratorio per bambini “Giochi di frutta”, durante il quale i bambini saranno accompagnati alla scoperta della frutta e della sua stagionalità, attraverso un gioco di memorizzazione, poi prepareranno e mangeranno una merenda con le fragole. Quota di partecipazione: 10 euro (comprensivo di tessera Slow kids).
Per informazioni ed iscrizioni: Raffaela Donati, cell. 338.6053611 – raffaela.donati@unibo.it; Elena Gecchelin, cell. 347.3246407 – info@associazionearteca.it.
Giovedì 5 maggio, il “Mercato della terra” propone “For…maggio al Cirmolo (via San Felice 86/A). L’osteria del Cirmolo ci accompagnerà in un viaggio enogastronomico sulla via lattea costellata dai formaggi che si possono trovare al “Mercato della terra”. L’enogastronomo Bruno Sireno propone alcuni piatti con i formaggi e altri prodotti del nostro territorio, presentati direttamente dai produttori. Quota di partecipazione: euro 35 – 30 per i soci Slow Food. Prenotazione obbligatoria al 051.522432 oppure al 338.4573333.

Il “Mercato della terra” di Bologna è un mercato contadino, organizzato da Slow Food Bologna, grazie alla collaborazione della Cineteca di Bologna ed al sostegno della Provincia di Bologna e della Fondazione Carisbo. Oltre venti contadini del nostro territorio vendono direttamente, a prezzi equi, i loro prodotti stagionali a km zero. Ogni sabato mattina, dalle ore 9 alle 14, nel cortile del cinema Lumière (via Azzo Gardino 65).
Informazioni: http://www.mercatidellaterra.it/ita/network/bolognamercatodellaterra@slowfoodbologna.it. Contatti: Giorgio Pirazzoli, direttore del mercato, tel. 328.1396004; Roberto Ferranti, presidente del mercato, tel. 347.8711832.