Casola Valsenio. Giovedì 28 aprile a monte Battaglia arriva “In bicicletta sulla Linea Gotica – La staffetta della memoria”. Alle ore 17 nell'area esterna Monte Battaglia si terrà l'incontro dei rappresentanti del comune, dell'Anpi e delle istituzioni con i partecipanti a questa particolare staffetta. Una manifestazione seguita anche dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar” di radio2 che vede partecipare una decina di operatori della cooperativa sociale Costess di Jesi che dal 25 aprile al 1° maggio dal Tirreno all'Adriatico percorre, in bici, i punti più importanti e simbolici che caratterizzarono i combattimenti tenutisi lungo la linea Gotica.
La giornata proseguirà nella Sala Nolasco Biagi all'interno della Casa della cultura con la presentazione del romanzo “Il maglione rosso” di Maria Graziella Vezzi e del saggio “Storia minima di un Balilla mancato” di Domenico Alvisi. Sono previsti interventi degli autori coordinati da Beppe Sangiorgi. Maria Graziella Vezzi e Domenico Alvisi sfollarono da bambini da Fabbrico (RE) e da Bologna a Casola Valsenio, paese di origine delle rispettive famiglie, dove dall’autunno del 1943 alla primavera del 1945 furono testimoni delle tragiche vicende del passaggio del fronte, ricordate oggi in un romanzo e in un saggio.