Bubano (BO). “Se potessi mangiare un'idea avrei fatto la mia rivoluzione” cantava il grande Giorgio Gaber. E così “Mangiare una briciola di idea” è diventato il tema di un incontro con Michele Dotti, che si terrà martedì 10 maggio, ore 21 nel teatro parrocchiale del paese in comune di Mordano (via Chiesa 16). Dotti illustrerà il suo ultimo libro “L'anticasta” per riflettere e capire se nelle piccole comunità, come anche nelle  più vaste, sia possibile e conveniente cambiare in termini di etica, sulla scia di un'utopia concreta e se la decrescita, vissuta come valore,  può essere un'opportunità. Tutto sotto il segno della ragionevolezza. Verranno illustrati fatti avvenuti in innumerevoli comunità italiane che testimoniano come il bene di tutti si può raggiungere ed ottenere grazie al contributo di tutti.