Faenza. Visita in città per due gruppi di cittadini stranieri provenienti da località gemellate. Mercoledì 11 maggio è attesa una delegazione francese di Bergerac, guidata dal presidente dell’associazione gemellaggi Guy Fournier. Il gruppo, composto da oltre trenta persone, incontrerà alle ore 19 gli amici dell’associazione gemellaggi di Faenza presso il bar degli Infantini, in corso Mazzini, per degustare insieme i vini francesi del Perigord, la regione in cui si trova Bergerac. Alle ore 21, invece, pizza al ristorante “La pavona” per rafforzare l’amicizia fra le due città e discutere insieme di progetti futuri. La delegazione francese sarà poi ricevuta dalle autorità locali giovedì 12 maggio alle ore 9.30 nella sala rossa del Municipio. Venerdì 13 maggio, dopo una visita al Museo internazionale delle ceramiche, il gruppo ripartirà per rientrare a Bergerac.
Giovedì 12 maggio arriverà a Faenza anche un gruppo tedesco della città gemella di Schwäbisch Gmünd. Una ventina i componenti della delegazione, con il presidente dell’associazione gemellaggi Klaus Sperlich. Il gruppo sarà ricevuto in Municipio venerdì 13 maggio alle ore 10 sempre nella sala rossa. Nel corso della mattinata visiterà il Museo internazionale delle ceramiche e palazzo Milzetti, nel pomeriggio invece è programmata una visita a Brisighella. Sabato 14 maggio il gruppo si recherà a Bologna e domenica 15 farà rientro in Germania.