Prosegue l’iniziativa di Hera per l’apertura straordinaria di domenica delle stazioni ecologiche nel Comprensorio faentino. Domenica 15 e domenica 22 maggio, Hera, in collaborazione con il Comune di Faenza, promuove l’apertura della stazione ecologica di via Righi 6, dalle ore 9 alle ore 12. I faentini che in queste due domeniche si recheranno alla stazione ecologica di Faenza consegnando alcune tipologie di rifiuti, potranno ricevere in omaggio, fino ad esaurimento scorte, utili gadget ecologici.
Con almeno 15 kg tra carta, cartone, vetro/plastica/lattine, si potrà scegliere fra una speciale tanica verde per la raccolta domestica degli oli alimentari usati o nera per la raccolta degli oli minerali esauriti, una caffettiera in alluminio riciclato, un ricarica batterie per pile o un tester per verificarne la carica .
Conferendo inoltre almeno una batteria auto/moto o almeno due litri di olio vegetale o minerale oppure uno o più elettrodomestici (a scelta tra tv/monitor, personal computer, lavastoviglie, lavatrice, stampante, fotocopiatore, videoregistratore, frigorifero, condizionatore, forno, ecc.), sarà possibile scegliere un secondo gadget fra quelli disponibili, fino ad esaurimento scorte.
L’iniziativa è dedicata ai cittadini residenti nel Comune di Faenza e alla stazione ecologica è necessario portare con sé una bolletta Hera di Igiene Ambientale.
“Per tanti può essere l’occasione di recarsi per la prima volta alla stazione ecologica e conoscere il servizio – commenta Susanna Zucchelli, direttore Hera Sot Imola-Faenza -. Stiamo proponendo questa iniziativa in tutti i nostri Comuni e la risposta dei cittadini è sempre positiva”.
“Iniziative come questa, realizzate con la collaborazione fondamentale di Hera – sottolinea l’assessore all’Ambiente di Faenza Roberto Savini -, rientrano nell’impegno più complessivo della nostra amministrazione per fare conoscere la stazione ecologica e incrementare sempre più la raccolta differenziata”.
Prosegue inoltre domenica 15 maggio anche l’apertura straordinaria della stazione ecologica di Castel Bolognese, in via Canale 496, dalle 9 alle 12.