Forlì. Sarà una giornata ricca di iniziative per coltivare la cultura della legalità. Mercoledì 18 maggio, infatti, è in programma per le 15.30 alla sala Randi del Comune di Forlì la tavola rotonda “Istituzioni e promozione della legalità, iniziative di contrasto ai fenomeni mafiosi e al riciclaggio”. Nell'incontro si esamineranno le due leggi regionali varate per far fronte a queste problematiche: la prima intende impedire le infiltrazioni mafiose e l’alterazione della concorrenza in edilizia, la seconda invece vuole contrastare la criminalità organizzata e le ecomafie. Obiettivo dell'incontro è quello di esaminare in che modo l'applicazione dei due provvedimenti inciderà sul piano locale. Interverrà tra gli altri ospiti il Prefetto della Provincia di Forlì-Cesena Angelo Trovato.
Seguirà a partire dalle 19.30 un aperitivo realizzato dall'associazione “Il pane e le rose” alla fabbrica delle candele di piazzetta Corbizzi. Alle ore 20.30 infine avrà inizio la proiezione di un documentario, a cure di Sunset soc.coop, intitolato “Da queste parti. I rischi di infiltrazioni mafiose in Romagna”. Si tratta di una serie di interviste a magistrati, docenti universitari, giornalisti, oltre alle parole del Procuratore e del Questore, che cercherà di indagare e raccontare le dinamiche e la pericolosità, rispetto alla situazione romagnola, relative ai rischi di infiltrazione mafiosa. Al termine del documentario sono previsti gli interventi di Giovanni Mazzanti, professore di Economia e di Marisa Zani, coordinatrice di Libera Forlì-Cesena.