Forlì. Si conclude sabato 28 maggio il progetto “Coltiviamo la legalità”, promosso dal comune, con due appuntamenti: alle ore 10 il salone comunale ospiterà un incontro pubblico con Antonio Ingroia, procuratore aggiunto alla Procura antimafia di Palermo. In serata, alle ore 22, si svolgerà un concerto in piazza Saffi con i Modena City Ramblers. Dal mattino saranno allestiti in piazza Saffi stand con materiali informativi di associazioni attive nel sostegno alla legalità. “Si tratta della giornata conclusiva di questa seconda edizione – afferma l'Assessore alla politiche giovanili Valentina Ravaioli – un appuntamento importante che permetterà alla cittadinanza, ed in particolare ai giovani che sono il motore del percorso, di incontrare un simbolo della quotidiana lotta alla mafia e alla criminalità organizzata come Antonio Ingroia. Il concerto serale dei Modena City Ramblers sarà, invece, un bel momento di cultura e coesione sociale, aspetti fondamentali del concetto stesso di legalità”. Il programma di manifestazioni è stato promosso dal Comune di Forlì e dalla Regione Emilia Romagna in collaborazione con il Polo scientifico-didattico dell’Università e le associazioni “Il pane e le rose” e “Libera”.