Faenza. Premiazione del concorso “Differenzia la tua scuola”, il progetto di raccolta differenziata, promosso da Hera nelle scuole del distretto faentino, giunto alla sua decima. La cerimonia si è svolta mercoledì 1 giugno 2011, nella sala del Consiglio comunale di Faenza. L’assessore comunale alle Politiche agricole e ambientali Roberto Savini e Giuseppe Zuffa, presidente del comitato territoriale Hera spa Imola Faenza, hanno premiato le 8 scuole più riciclone, con presenti rappresentanze di alunni e insegnanti.
Nel corso dell’anno scolastico 2010/2011, sono state 39 le scuole di ogni ordine e grado coinvolte nella raccolta differenziata di alcune tipologie di materiali quali carta, plastica, lattine, pile, tetrapak, toner e cartucce per stampanti. Tutti gli alunni coinvolti, 8.500 circa, sono diventati quindi esperti nella differenziazione dei rifiuti, separando i materiali prodotti all’interno delle loro classi.
Il materiale conferito è stato valutato dai tecnici di Hera nella qualità e quantità ed è stata definita una graduatoria sulla base dei diversi cicli scolastici frequentati.
Nella categoria “Scuola materna” ha vinto il primo premio, un laboratorio creativo del legno riciclato, la Scuola Materna Girasole. Il secondo premio è andato alla  Scuola Materna Sorriso di Maria a Reda che ha vinto una fornitura carta riciclata.
Nella categoria “Scuola elementare” si è aggiudicata il primo premio, un laboratorio creativo del legno riciclato, la scuola di Reda, mentre il secondo premio, la fornitura di cartucce rigenerate, è stato vinto dalla Scuola Gulli.  
Nella categoria “Scuola media” ha vinto il primo premio, un laboratorio creativo del legno riciclato, la Scuola Media Strocchi – succursale Reda. Il secondo premio è andato alla  Scuola Media Bendandi – succursale Granarolo che ha vinto una fornitura carta riciclata.
Tra le scuole superiori, il primo premio, la visita alla cartiera, è stato vinto dall’Istituto “Bucci”, mentre l’ Istituto Persolino per l’agricoltura si è classificato secondo vincendo una fornitura di carta riciclata.
I risultati di raccolta sono stati positivi: circa 9 tonnellate di carta e tetrapak sono state avviate al recupero (1.800 sacchi), mentre sono state raccolte quasi 5 tonnellate di plastica e lattine (1.300 sacchi).
Anche le scuole elementari e medie di Solarolo hanno partecipato al concorso promosso da Hera  “Differenzia la tua scuola” e in questi giorni l’assessore alle Politiche educative Liliana Salvo e il sindaco dei ragazzi hanno premiato la scuola elementare “Pezzani”. Sono stati 350 gli alunni coinvolti nell’iniziativa, con obiettivi ben precisi da raggiungere in termini di quantitativi di sacchi di carta da raccogliere, sulla base del numero delle classi presenti in ognuna delle due scuole. I ragazzi e le ragazze della scuola elementare hanno raccolto in proporzione più sacchi degli alunni della scuola media, 101 sacchi, equivalenti ad oltre cinque quintali, e hanno vinto il premio messo in palio da Hera, una fornitura di carta riciclata .
Tutte le scuole hanno dimostrato una buona partecipazione, frutto dell’impegno degli insegnanti, che stimolano i ragazzi a praticare la raccolta differenziata, dei ragazzi stessi che, in questo modo, diventano sempre più responsabili dell’ambiente che li circonda, e degli operatori scolastici.