Cesenatico (FC). Le Camere di commercio di Forlì-Cesena e di Ravenna, con il patrocinio di numerosi enti e organismi del territorio, hanno dato vita al progetto “Romagna da gustare” volto a favorire lo sviluppo di un rapporto commerciale diretto tra i produttori locali e l'imprenditoria turistica. Attraverso la compravendita online, i prodotti agricoli ed artigianali della Romagna arriveranno direttamente sulle tavole delle strutture ricettive. Il tradizionale mercato agroalimentare si abbina all’e-commerce e usufruisce di un sistema logistico in grado di garantire la consegna dei prodotti, sei giorni la settimana, direttamente presso il cliente. Le imprese che hanno aderito, divise tra strutture ricettive e strutture produttive, sono ad oggi circa 100 e sono uniformemente distribuite fra le province di Forlì-Cesena e di Ravenna.
“E’ necessario mettere in relazione le eccellenze e i bisogni del territorio romagnolo – ha affermato Gianfranco Bessi, presidente della camera di commercio di Ravenna – avendo come riferimento una scala sovraprovinciale per presentarci sul mercato turistico con una marcia in più”.
“Romagna da gustare” parteciperà ad una serie di 15 eventi che nel corso della stagione estiva si svolgeranno nella riviera e nell’entroterra, allo scopo di promuovere i valori ed i sapori di un territorio unico per tradizione e cultura enogastronomica. Cercando il marchio “R”, che rappresenta il profilo di un calice, negli alberghi, stabilimenti balneari, ristoranti e locali della riviera e dell’appenino, si troveranno i genuini prodotti agroalimentari della Romagna. Per ulteriori informazioni sull’iniziativa, sulle modalità gratuite di adesione e sugli eventi prossimi, è disponibile il sito www.romagnadagustare.it.