Imola. Una nuova sede per l’Ente bilaterale del terziario della provincia di Bologna (Ebiterbo) presso la Confcommercio – Ascom. Dal 1° luglio prossimo per le imprese e i lavoratori del terziario del Circondario imolese sarà più facile contattare Ebiterbo per essere aggiornati sui servizi offerti al mondo del lavoro. Dando seguito ad un accordo sindacale sottoscritto dalle associazioni di rappresentanza d’impresa Confcommercio Imprese per l’Italia di Bologna e di Imola e dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil di Bologna e di Imola, è istituita a Imola una ulteriore sede di Ebiterbo, quale sua articolazione per il territorio del Circondario. Si tratta di uno sportello informativo gratuito per le imprese ed i lavoratori del settore terziario, distribuzione e servizi aderenti all’Ente.
Ebiterbo, che non ha scopo di lucro, ha tra le sue principali finalità quella di promuovere, svolgere ed incentivare, a livello provinciale, attività destinate a sostenere l'innovazione, la competitività e lo sviluppo dell'intero settore del terziario, della distribuzione e dei servizi, con particolare riguardo all'accrescimento ed al miglioramento delle competenze dei lavoratori. In quest'ottica l'Ente ha sviluppato un calendario di corsi di formazione finalizzati al continuo aggiornamento professionale e culturale dei lavoratori del terziario e prevede un'attività di seminari orientati ai lavoratori ed agli imprenditori.
Fornisce, attraverso la Commissione paritetica “Mondo del lavoro”, il parere di conformità in materia di contratti di lavoro per quanto stabilito dal Contratto di lavoro (Ccnl) dell’apprendistato.
Alla Commissione paritetica di Conciliazione sono demandate, secondo quanto previsto dagli artt. 410 e seguenti del codice di procedura civile (come modificati dal Decreto legislativo 31/3/1998 n. 80 e dal Decreto legislativo 29/10/98 n. 387) le controversie individuali singole o plurime relative all'applicazione del Ccnl Terziario e della contrattazione territoriale o aziendale comunque riguardante rapporti di lavoro nelle aziende comprese nella sfera di applicazione del contratto nazionale. Gli sportelli Ebiterbo offriranno anche consulenza sul Fondo pensionistico Fon.Te, sul Fondo di assistenza integrativa Est.
Per meglio far conoscere l’attività di Ebiterbo e i servizi che lo stesso erogherà sul territorio imolese è stato predisposto apposito materiale informativo che verrà distribuito alle aziende e ai lavoratori del territorio. Lo stesso materiale è reperibile presso le sedi e le delegazioni delle parti sociali del Circondario imolese.
Lo sportello imolese, gestito dal costituito Cstim (Centro servizi territoriali di Imola), sarà operativo a partire dal 1º luglio tutti i giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30.