Imola – Borgo Tossignano. Secondo fine settimana per “Acqua di terra/Terra di luna”, la rassegna teatrale che coinvolge vari comuni del territorio imolese e che ha come filo conduttore i 150 anni dell’Unità d’Italia. Dopo i due spettacoli del 2 e 3 luglio, si continua Sabato 9 luglio, ore 21.30, a Imola (cortile del Palazzetto della Rocca Sforzesca – Piazza Giovanni dalle Bande Nere) con la prima nazionale di “Que viva Anita!”, una produzione dell’associazione culturale Tilt – Minimalimmoralia, di e con Marta Dalla Via e Massimiliano Buldrini, video di Margherita Ferri collaborazione storica di Giuliana Zanelli. Il 10 luglio, si viaggia verso la Vallata del Santerno e domenica 10 luglio, ore 21.30, appuntamento a Borgo Tossignano (Lungofiume spiaggetta) con il concert teatrale “Lenòr”, di Carlo Bruni, Nunzia Antonino ed Enza Piccolo del Diaghilev Teatro, dedicato a Eleonora de Fonseca Pimentel voci di Nunzia Antonino e Faraualla, regia di Carlo Bruni.

Per saperne di più >>>