Toscanella. Saranno inaugurati sabato 23 luglio 2011, ore 11, i nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica realizzati da Acer (Azienda casa Emilia-Romagna – Provincia di Bologna) alla presenza del sindaco di Dozza, Antonio Borghi, e del vice presidente di Acer Roberto Mignani. L'edificio, dotato di ascensore e di pannelli solari e fotovoltaici, è costituito da 8 alloggi ed è ubicato in Via Bassette, 12 a Toscanella. Tutti gli alloggi sono dotati di garage e due di essi sono stati resi idonei per ospitare anche persone diversamente abili. Gli alloggi sono stati realizzati su un'area ceduta gratuitamente al Comune mediante una convenzione stipulata con una impresa locale a seguito di un intervento edilizio adiacente. Tale area è stata consegnata temporaneamente ad Acer nell'estate del 2009 per eseguire l'intervento.
Questa nuova costruzione ha comportato un costo complessivo di € 927.296,95 che è stato  finanziato  per € 750,000,00 da Acer con fondi derivanti dalla  Legge 560/93, ovvero con il reinvestimento del ricavato delle vendite degli alloggi Erp di proprietà del vecchio Istituto Autonomo per le case popolari    e per  € 177.296,95 dal Comune secondo quanto stabilito nella Convenzione stipulata con Acer medesima nel febbraio del 2008. Ad oggi sono stati consegnati 5  alloggi e per i restanti è in corso l'assegnazione.
“Questo intervento – commenta il sindaco di Dozza Antonio Borghi – prosegue l'attività dell'Amministrazione comunale nell'ambito delle politiche per la casa, per cercare di dare una risposta a un problema pressante in questi momenti di crisi economica. Con questi nuovi alloggi – prosegue il Sindaco –  aumentiamo la dotazione degli alloggi da destinare all’edilizia residenziale pubblica cercando in tal modo di dare una risposta più puntuale alle esigenze del sempre maggiore numero di famiglie del nostro Comune che si trovano in situazioni di difficoltà”.