Imola. “Il segno della memoria” di Studio Azzurro ha vinto il concorso “Arte per Piazza Matteotti” con un totale di 394 voti, contro i 196 totalizzati da “The New Imolans” di Krysztof Wodiczko. Sono risultate nulle 20 schede e 2 bianche. Lo spoglio è avvenuto il 13 luglio 2011 al museo di San Domenico. Sono in tutto 612 i cittadini imolesi che, dopo aver visitato la mostra “Concorso piazza. Lo spazio sotto il cielo” dal 7 giugno al 10 luglio 2011, hanno espresso la propria preferenza, scegliendo uno tra i due progetti artistici selezionati ed esposti. Il lavoro di Studio Azzurro è dedicato al ricordo, ma non in forma passiva, nostalgica, ma con una visione che guarda al presente e al futuro, alla vita della città.
Gli esiti dello spoglio saranno comunicati al ministero per i Beni e le Attività culturali – Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Emilia Romagna, che premierà l’artista vincitore con 15.000 euro. Saranno poi contattati l’artista e la curatrice di tutto il progetto, Anna Detheridge, nominata dal ministero per i Beni e le Attività culturali, per dare avvio in tempi brevi e in maniera partecipata alla fase realizzativa della nuova opera d’arte per piazza Matteotti.