“Ci fai e ci sei” è il titolo di un concorso di idee per la valorizzazione della creatività giovanile promosso dai Comuni di San Lazzaro di Savena, Pianoro, Ozzano e Monghidoro. Possono partecipare al concorso i giovani tra i 16 e i 29 anni, residenti in quei comuni, singolarmente (con un progetto da realizzare nel proprio comune di residenza) o aggregati in gruppi informali, con una sola proposta. Sia i singoli che i gruppi possono presentare una sola proposta progettale. Le idee-progetti devono essere presentate per e-mail entro le ore 18 del 30 settembre 2011 agli indirizzi: alice.milano@comune.pianoro.bo.it e laura.raite@comune.pianoro.bo.it indicando come oggetto: “Progetto per concorso di idee da realizzare nel comune di…”.
Il concorso intende realizzare proposte, attività e progettualità di tipo culturale ed interculturale, ludico-ricreativo, d'impegno civico e di solidarietà sociale, pensate e realizzate direttamente da giovani, gruppi formali o informali da svolgersi in contesti aperti alla cittadinanza e senza finalità di tipo economico; sperimentare tecniche ed approcci di educazione non formale, atti a promuovere percorsi di cittadinanza attiva tra i giovani e a valorizzare l'intero spettro dell'apprendimento (formale, non formale e informale) che avviene durante tutto l'arco della vita; promuovere, attraverso azioni rivolte al territorio e a tutta la cittadinanza partecipazione, inclusione sociale e confronto intergenerazionale. I progetti dovranno essere realizzati entro il 31 maggio 2012 e non possono avere scopo di lucro.
In particolare, per il Comune di San Lazzaro di Savena il progetto potrà essere un qualsiasi prodotto software (applicazione, modulo, template, ecc..) od oggetto multimediale compatibile con gli strumenti tecnologici più diffusi: da un'applicazione in java, php o altro linguaggio di programmazione, a un oggetto flash, un template grafico, un idea di sviluppo. In quest'ultimo caso, l'idea e la schematizzazione del progetto, dovrà comunque essere analizzata per una sua effettiva realizzazione da parte di soggetti terzi.
Il progetto, in particolare, dovrà essere pensato per una sua utilizzazione all'interno del sito internet dell'informagiovani di San Lazzaro, sviluppato con il software open source “joomla”, su piattaforma php. Non sono escluse dal concorso idee innovative che sfruttino, all'interno del progetto finale, applicazioni o software già esistenti open source, moduli o template free. Il prodotto potrà essere utilizzato come aggregatore sociale, come strumento utile per l'utilizzo del sito, come svago o divertimento, potrà essere di interesse sociale, lavorativo, didattico per i giovani, di valenza artistica o di grande espressione delle nuove tecnologie.
La somma complessiva a disposizione della commissione è di euro 1000. A discrezione della commissione, la somma verrà assegnata a uno o più progetti vincitori.
Il bando ed altre informazioni sono disponibili su www.informagiovanni.it.