Bologna. Qualcosa è migliorato nella ricezione dei canali del digitale terrestre. Dopo che per diversi mesi, da fine novembre 2010, data del passaggio al digitale in Emilia Romagna, molti cittadini hanno lamentato problemi nella ricezione, soprattutto di Rai3 Emilia Romagna e di qualche canale sempre del pacchetto Rai, i tecnici di Raiway sono intervenuti per aumentare la copertura del segnale Rai dell’Emilia Romagna. Grazie ad una soluzione tecnica messa a punto da Raiway, infatti, la copertura del segnale Rai dell’Emilia Romagna risulta essere stata aumentata in misura sensibile. Gli utenti possono risintonizzare i canali sul decoder o sul Tv con decoder Dtt integrato attraverso la procedura automatica, e verificare quindi se la visibilità del TG3 regionale è stata recuperata. In caso contrario la TGR della regione Emilia Romagna è fruibile sul canale 123, tramite il quale è trasmessa anche la normale programmazione di Raitre. In questo modo sembra risolto quasi del tutto uno dei numerosi problemi che hanno sinora afflitto il passaggio dal segnale analogico a quello digitale, quando i cittadini dell’Emilia Romagna per diversi mesi anziché ricevere la programmazione della testata giornalista Rai regionale, si imbattevano in continuazione nella visione dei TG3 regionali di Veneto e Lombardia.

Per l'entrata a regime del nuovo sistema si dovrà però attendere ancora un po’ di tempo: “Nell’incontro avuto un paio di mesi fa in Regione ci hanno detto che la situazione attuale non cambierà di molto in quanto si dovrà aspettare che il digitale venga diffuso su tutte le regioni per vedere effettivamente i problemi che ci sono – ci racconta Giuliano Bertoni -. Adesso provvisoriamente Rai3 dovrebbe essere trasmesso anche dal Veneto per permettere di vederlo in tutta la nostra zona. Per il resto la situazione non è cambiata più di tanto. E’ consigliabile risintonizzare periodicamente il Tv, anche più volte alla settimana. Una situazione alla quale certamente non eravamo abituati. Un po’ meglio la situazione per chi ha scelto il satellite con il tivusat per il digitale che sembra abbia meno problemi”.