Forlì. Modifiche alla sosta in centro storico da mercoledì 10 agosto 2011 quando entreranno in funzione i nuovi parcometri per la sosta a pagamento in piazzale Montegrappa, porta Cotogni, via Dandolo, zona San Biagio, via Romanello, piazzetta Bernardi e zona via Duca Valentino. Si tratta dell'ultima fase di un progetto operativo impostato e approvato negli anni passati e attuato, per conto del Comune, dall'azienda Atr. In particolare questi ultimi interventi rientrano in un pacchetto di misure che era stato condiviso anche con le Associazioni di Categoria del Commercio e dell'Artigianato, con la Circoscrizione 1 e con i Sindacati, e che prevedeva, oltre a questi nuovi punti di sosta, altre misure che sono già state attuate nei mesi scorsi. Fra queste la sosta gratuita il sabato pomeriggio dalle ore 17 alle 20 (con disco orario), l'abbassamento delle precedenti tariffe nella Fascia A e l'apertura di oltre 500 nuovi posti gratuiti a corona del centro storico nei parcheggi di viale Salinatore e nel parcheggio “ex Bartoletti” vicino alla stazione ferroviaria.
In merito alla tematica della sosta nel Centro storico, inoltre, l'Amministrazione Comunale di Forlì ritiene necessaria una ulteriore puntualizzazione. Il provvedimento che diventa operativo in questi giorni rappresenta infatti l'ultimo tassello di una programmazione approvata e sviluppata negli anni passati, e non ha nulla a che fare con il Programma per il Centro Storico approvato dal Consiglio comunale lunedì 1° agosto 2011 nel quale sono previste le linee di indirizzo per la futura programmazione anche della sosta. Il Comune di Forlì infatti inquadrerà queste tematiche partendo dalla costituzione di una nuova Società di gestione della sosta e della mobilità urbana, che opererà impostando una differente prospettiva e attraverso forme di programmazione concordata e partecipata fra istituzioni, enti di rappresentanza e cittadini.