Palazzuolo sul Senio (FI). Come ormai succede da diversi anni nel cuore dell'estate si festeggia il “Natale” di Palazzuolo. Un anniversario del tutto particolare che trova le sue motivazioni alla luce di un ritrovaemnto storico straordinario. Presso l’Archivio di Stato di Firenze alcuni anni fa è venuto alla luce il certificato originale che attesta la data di nascita del piccolo borgo di confine. Era il lontano 26 agosto 1373. La data si riferisce alla decisione da parte del Consiglio della Repubblica fiorentina di quegli anni di dare ufficialmente vita al nuovo borgo montano nelle proprie terre. Così, conseguentemente a questa straordinaria scoperta, la Biblioteca ed il comune hanno voluto istituire una vera e propria Festa paesana. Da piazza Strigelli, spazio urbano palazzuolese su cui si affaccia la Biblioteca, è partita l’idea di costituire un comitato per l’organizzazione dei festeggiamenti in onore della storica data.
Domenica 21 agosto il programma dei festeggiamenti prevede per le ore 9.30 la sfilata per le vie del paese del Corpo bandistico “G. Savoi” di Palazzuolo sul Senio e ritrovo presso la Casa del Villeggiante. Di seguito si terrà la messa concelebrata dagli ex parroci palazzuolesi e con la partecipazione del coro “Mulieris Voces” di Firenzuola. Alle ore 12.30 pranzo alla Casa del Villeggiante. (10 euro a persona. E' necessaria la prenotazione presso la Biblioteca Comunale tel. 055/8046294 – biblio.palazzuolo@libero.it). Nel pomeriggio alle ore 17 nella sala Pagliazzi della biblioteca comunale (piazza Strigelli 6) si terrà l'intitolazione della biblioteca a Roberto Campodori, a seguire presentazione della ricerca storica “Il nome di Palazzuolo” parte seconda.