Ravenna. Alla rievocazione della trafila garibaldina, manifestazione storica con arrivo al capanno Garibaldi, sono quattro le barche a remi che domenica 21 agosto 2011 hanno partecipato. Ai due equipaggi inizialmente previsti in partenza da Comacchio e Cesenatico se ne sono aggiunti altri
due. Espressa soddisfazione dal vicesindaco Giannantonio Mingozzi, che li ha attesi all’approdo con Maurizio Mari in rappresentanza della società conservatrice del capanno. A tutti Mingozzi ha consegnato un omaggio in ricordo del 150° anniversario dell'unità d'Italia. Tra loro anche Claudio Miccoli, presidente della canottieri Ravenna 1873, promotrice dell’iniziativa in collaborazione insieme al Cus Ferrara e alla società conservatrice del capanno Garibaldi. E' stata questa la prima ricorrenza nella quale il capanno Garibaldi è stato approdo di imbarcazioni a remi protagoniste di una rievocazione storica.