I bandi di selezione pubblica per entrare nelle graduatorie di rilevatori e coordinatori per il XV Censimento generale della popolazione e delle abitazioni, è stato aperto anche ai cittadini extracomunitari, in precedenza esclusi. Lo hanno stabilito due recenti sentenze del Tribunale ordinario di Milano – Sezione Lavoro e del Tribunale di Genova, che, ritenendo discriminatorio il comportamento dei due rispettivi Comuni, li hanno condannati a pubblicare un nuovo bando per permettere l’accesso alla graduatoria anche ai cittadini extracomunitari. Alla luce di queste due sentenze il Comune di Faenza ha perciò provveduto a modificare il proprio bando aprendo la partecipazione anche ai cittadini extracomunitari. Per essere ammessi alla selezione pubblica i cittadini extracomunitari devono godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza e avere un’adeguata conoscenza della lingua italiana (parlata e scritta). Il termine di presentazione delle domande, come già annunciato in un precedente comunicato, scade il 5 settembre 2011 e il censimento è stato programmato dall’Istat nel periodo ottobre-novembre 2011.
Il bando è pubblicato nel sito internet del Comune di Faenza, con accesso diretto dalla home page. Per informazioni tutti gli interessati possono inoltre rivolgersi all’Ufficio Statistica – Servizio Aziende e Partecipazioni comunali del settore Sviluppo Economico del Comune di Faenza (piazza del Popolo 31).