Ravenna. La Coop Adriatica propone di recuperare l'antica struttura del mercato coperto e destinarla ad uno spazio multifunzionale. Un piccolo supermercato insieme a una libreria, uno spazio per eventi, ristorante self service e osteria romagnola, bar-caffetteria, altri esercizi commerciali e anche un ufficio informazioni, da affiancare agli operatori da sempre attivi nel grande mercato coperto di Ravenna. Il progetto prevede investimenti iniziali per circa 7 milioni di euro destinati al recupero dell’antica struttura, trasformandola in uno spazio di aggregazione innovativo, per poi restare aperto tutti i giorni tutto l’anno, fino a mezzanotte. Con questa proposta la cooperativa di consumatori si è aggiudicata dal comune di Ravenna la gestione dello stabile per i prossimi 30 anni, presentandosi come unica concorrente al bando pubblico emesso lo scorso ottobre. L’intervento, su una superficie open space di circa 4.500 metri quadrati, non ignora i piccoli operatori già presenti nel mercato e l’inserimento di attività artigianali di qualità. La loro offerta di prodotti alimentari freschi verrà integrata e completata da quella di un piccolo supermercato Coop, particolarmente attento a offrire prezzi contenuti con un ricco assortimento di prodotti tipici e locali, eco-compatibili e equo solidali. Ma il cibo sarà il fulcro di un ambiente fruibile in toto. Al piano terra si accederà da due nuovi ingressi su via Cavour e via IV novembre. Nel corpo centrale del Mercato troveranno posto anche una grande libreria coop su due piani con bar-caffetteria, edicola e area per navigare in internet, e un punto di informazione pubblico a servizio dei cittadini e dei turisti. Al primo piano si prevede uno spazio per eventi, incontri e dibattiti affacciato sul piano terra, insieme a un ampia area per la ristorazione veloce self service e una osteria romagnola dove degustare piatti della tradizione. I lavori potranno iniziare nella primavera del prossimo anno, per concludere i cantieri nell’arco di circa 18 mesi. Il progetto per il mercato coperto di Ravenna cercherà di replicare il successo della libreria coop “ambasciatori di Bologna”, ex mercato ottocentesco in pieno centro trasformato da Coop adriatica in uno dei poli culturali più frequentati della città. Saranno però diverse le condizioni di gestione della struttura, affidata in questo caso a un consorzio tra Coop e gli altri operatori presenti. (elvis angioli)