Bologna. Al centro di una conferenza stampa convocata dal comitato regionale per le comunicazioni della regione Emilia Romagna, lunedì 12 settembre 2011, alla biblioteca dell’assemblea legislativa (Bologna, viale Aldo Moro, 32), con inizio alle ore 11, ci sarà il tema dei teenagers e del loro rapporto con l'informazione nei Tg, con un occhio rivolto alla carta di Treviso. Durante la conferenza stampa, sarà presentato il progetto di educazione ai media, ispirato alla carta di Treviso come strumento di tutela dei minori in ambito informativo, che ha avuto come destinatari gli studenti e gli insegnanti delle scuole secondarie di primo grado del territorio. Il progetto prevede la realizzazione di laboratori in classe sui contenuti della carta e sulla scrittura giornalistica, con la redazione di articoli in tema di rapporto tra adolescenti e informazione, i migliori dei quali sono stati raccolti nella rivista tematica “informa ragazzi”. All’esperienza formativa nelle scuole, si è affiancata l’attività di monitoraggio svolta dal Corecom, tesa a verificare l’applicazione della carta nei notiziari delle emittenti locali e ad analizzare la rappresentazione dei minori nei media. All’iniziativa saranno presenti: Leonardo Muraro, presidente della provincia di Treviso, che ha fornito materiali didattici e ha concesso il patrocinio non oneroso al progetto, Roberto Corradi, consigliere segretario dell’ufficio di presidenza dell’assemblea legislativa, Arianna Alberici, componente del Corecom, Fabrizio Binacchi, direttore Rai regionale, ed Elisabetta Ognibene, art director di Avenida.