Imola – Castel Guelfo. Nell'ambito dell'evento “il Paesaggio che unisce”, proposto dall’Aiapp (Associazione italiana architettura del paesaggio), è prevista l'apertura di alcuni giardini privati progettati dal più importante paesaggista italiano del '900: Pietro Porcinai. Nel territorio del circondario imolese vi è la possibilità di visitarne due di questi: Villa Cremonini (via Tiro a Segno angolo via Linguerri, entrata su via Linguerri 34) a Imola e Villa Pirazzoli (via Dozza 6) a Castelguelfo (Info: 0542 639223).
L’evento nasce per celebrare la concomitanza di due ricorrenze: i 60 anni dell’associazione Aiapp e il centenario della nascita del più importante paesaggista italiano del ‘900, nonché fondatore dell’associazione stessa, Pietro Porcinai.
Per ulteriori informazioni e per scorrerre l’elenco completo dei giardini visitabili si rimanda al sito dell’Aiapp.