Tebano (Faenza). L’azienda agricolo Cà San Giovanni (via Tebano 42) propone per domenica 18 settembre la terza edizione della “Sfujareja di Alberto. Si inizia di buon mattino (solo su prenotazione per uomini duri e donne toste!), alle ore 7.30 con una colazione alla contadina (panzeta e costa in t’la gardela, scalogna in cazimpevar, indispensabile per tenere lontano gli insetti in mezzo al “formentone”); segue la raccolta delle pannocchie (fazzolettone da collo, camicia a maniche lunghe o tuta intera). Per i partecipanti vi sarà la possibilità di una doccia, mentre il pranzo sarà offerto dall‘azdora. Nel primo pomeriggio preparazione della sfujareia. Senza prenotazione, dalle ore 17 “Liberiamo le pannocchie” (al panocc), per un pomeriggio e una serata in allegria. Musiche e balli contadini con la Carampana. Libagioni a cura di: azienda Walter Ragazzini di Fontanelice (salumi), azienda Erbeinpasta di Solarolo (piadine ed altro), vino e liquori della casa. Mostra di vecchi attrezzi dell’azienda Luigi Franzoni, sculture lignee di Sergio Martelli
Prenotazione entro giovedì 15 settembre 2011. Adesioni e informazioni: Alberto e Monica, tel 0546/47101 – 328/0030807 – montanari.bioagri@gmail.com.

Come arrivare
Raggiungere sulla via Emilia (S.S. 9) Castel Bolognese, imboccare, verso sud, via Biancanigo, a 20 mt dal semaforo del centro posto verso Faenza. Percorrerla per circa 3,5 km e dopo aver attraversato il ponte sul fiume Senio (via Tebano) svoltare a sinistra, sulla spalla del ponte, in uno stradello bianco che costeggiando il fiume arriva in breve all’azienda.