Imola. Parte il week end della Superbike all’autodromo internazionale “Enzo e Dino Ferrari” e come ormai è consuetudine al giovedì dalle ore14 si aprono i cancelli per l'”Open paddock”, l'evento che dà la possibilità agli appassionati di passeggiare nel paddock e nella pit lane ma soprattutto di vedere da vicino i piloti che dal venerdì si sfideranno su uno dei tracciati più tecnici del campionato. I protagonisti della Superbike, Supersport, Superstock 1000 e Superstock 600 saliranno sul palco del “Paddock show” pronti a ricevere applausi e farsi scattare fotografie, per una festa che ha richiamato negli scorsi anni migliaia di fan entusiasti. Appuntamento da non perdere quello con i tre annunciati protagonisti della gara, ovvero Carlos Checa (Ducati), Max Biaggi (Aprilia) e Marco Melandri (Yamaha), che saliranno sul palco tra le ore 16 e le ore 16.45.

Sempre nella giornata di giovedì 22 settembre 2011, l’autodromo riceverà inoltre la graditissima visita del vescovo di Imola, mons. Tommaso Ghirelli, che visitò il paddock della SBK già nel 2010 e anche quest’anno non ha voluto far mancare la sua presenza. Alle ore 14.30, il vescovo benedirà la pista e consegnerà a Walter Sciacca, amministratore delegato e direttore dell’autodromo, un’immagine sacra raffigurante San Colombano, patrono dei motociclisti. L’incontro con mons. Ghirelli e l’apertura dei cancelli per l’”Open paddock” saranno preceduti alle ore 12 dalla presentazione alla stampa del round di Imola del campionato mondiale SBK. A dare il loro saluto Daniele Manca, Sindaco di Imola, Uberto Selvatico Estense, presidente di Formula Imola, e Paolo Ciabatti, direttore SBK. Sul palco del “Paddock show” saranno presenti anche i piloti Carlos Checa, Max Biaggi, Marco Melandri, Tom Sykes, Michel Fabrizio, Leon Haslam, Ayrton Badovini e Jonathan Rea. Procede intanto la prevendita dei biglietti, acquistabili sul sito www.ticketone.com e nei centri autorizzati ticketone. Per tutte le informazioni: www.autodromoimola.it.