Imola. Ritorna “1… 2… 3… Porta Scambia Riusa – Baratto per tutti!”. L’appuntamento di mercoledì 28 settembre al circolo sociale “La Stalla” è dedicato a “Bambini e ragazzi”. Sarà possibile scambiare vestiti, giochi, scarpe, libri, ecc.  L’iniziativa è organizzata dal Gas (Gruppo di acquisto solidale) di Imola nell’ambito del mercatino del biologico che si tiene dalle 16.30 alle 19.30.
L’appuntamento con il baratto si ripeterà poi il 1º ottobre 2011, dalle ore 10 alle ore 18, presso la galleria del centro cittadino imolese (via Emilia). In quel caso sarà di carattere generale e ognuno potrà portare le cose che non usa più e scegline altre che potrebbero servirgli.
L’idea del Gas è quella di “riportare in città il baratto. Tutti possono portare oggetti in buono stato – in modo che possano essere ancora funzionali per altri – e sceglierne altri per dargli nuova vita e utilità”.
Come funziona? “Non verranno distinti gli oggetti per valore ma semplicemente per ogni pezzo portato, verrà consegnato un buono utile per poter scegliere un pezzo tra tutti quelli disponibili. Più saranno le persone coinvolte più ampia sarà la scelta, con sicura soddisfazione di tutti. Sarà un ottimo modo, non solo per risparmiare, ma anche per ridurre la propria impronta ecologica (indice statistico per misurare il consumo umano di risorse naturali con la capacità della Terra di rigenerarle), condividendo le proprie cose con gli altri in modo utile, attivo e divertente”.
Ecco, infine, alcune semplici regole: ai accettano al massimo 20 pezzi di capi/oggetti da barattare per persona; controllo qualità, pulizia, manutenzione capi/oggetti a discrezione degli adetti Gas al momento dell'accettazione; non si accettano oggetti ingombranti e alimenti; non si mettono da parte oggetti per coloro che dicono di ripassare perchè al momento non hanno oggetti da barattare.

Per ulteriori informazioni clicca qui >>>