Madrid. Prosegue il viaggio in Spagna dei vincitori di Experiment. Mercoledì 28 settembre i ragazzi hanno visitato due cooperative della Mondragon corporacion cooperativa (Mcc): prima la Fagor elettrodomestici, all’interno della quale è stato mostrato il ciclo di montaggio di una lavatrice (ne realizzano ancora 1.800 al giorno nonostante la crisi dell’edilizia abbia inciso anche su questo settore, dimezzando la produzione); poi l’Alecop, una cooperativa “speciale” perché 250 dei 300 soci sono studenti dell’università o dei centri educativi e di formazione professionale presenti sul territorio (tra 18 e 22 anni).

Alecop produce macchine utensili e strumenti per elettronica e telecomunicazioni e conta anche 50 soci “non studenti” (anche se alcuni di essi lo sono stati) per dare continuità all’attività quando cambiano gli altri soci. Infatti l’impegno dei ragazzi nella cooperativa, che è volontario e costa poche centinaia di euro, si conclude una volta terminati gli studi, per dare modo anche ad altri studenti di fare esperienza nel mondo del lavoro all’interno della cooperativa.  Al termine della visita il gruppo è rientrato in pullman a Madrid, dove in serata ha passeggiato per le affollate vie del centro. Durante la passeggiata, i ragazzi hanno raccontato la giornata appena trascorsa. (Massimo Marani)