Imola. “Io, Adriano, nessuno” è il titolo dello spettacolo di apertura di “Sere d’ottobre”, la rassegna teatrale organizzata da Tilt, che è giunta alla IV edizione. L'appuntamento è per sabato 8 ottobre, ore 21, al teatro Lolli (via Caterina Sforza 3). Ispirato a “Mémoires d'Hadrien”, l’opera della Yourcenar dedicata alle memorie dell’imperatore romano Adriano. Si proseguirà con uno spettacolo del gruppo Tabù/TaMbù, per il quale Tilt gestisce il progetto regionale “Teatro e salute mentale”, in collaborazione con l’Ausl di Imola. Il terzo appuntamento è una produzione Tilt, “Voci. Immagini dal manicomio”, per ricordare il passato del teatro Lolli quando era luogo di svago per gli ospiti dell’ospedale psichiatrico. L’ultima serata è dedicata ad un gruppo palermitano di extracomunitari guidati dal regista Giuseppe La Licata, in scena con lo spettacolo “Falsi Ritorni”.

Informazioni: Teatro Lolli, cell. 340/5790974 – fax 0542/066306 – www.tiltonline.org – info@tiltonline.org.

Il programma