Calderara di Reno. Raggiunto l’accordo sindacale con l’azienda Minarelli, produttrice di motori per motocicli, che prevede l’ applicazione del Contratto di solidarietà per i lavoratori. Tutti i 400 dipendenti lavoreranno quattro ore al giorno per due anni, anziché aprire la procedura di mobilità per molti di loro. Dopo la chiusura della Malaguti, storica azienda di motocicli, anche i dipendenti della Minarelli, da tempo in Cassa integrazione, rischiavano la mobilità e il licenziamento. L’accordo permette per due anni di proseguire la produzione in vista di nuove probabili commesse di lavoro. Tra i clienti della Minarelli, figurava la Yamaha.