Imola. L’Autosica dopo la sconfitta a Parma deve vincere al Zanelli-Tassinari contro il Pesaro, per non rimanere impantanata nei bassifondi della classifica. I marchigiani sono altamente alla portata dell’Imola Rugby. Guermandi schiera in campo la miglior formazione del momento: in mancanza di Sergi, ancora infortunato, il ruolo del pilone tocca al giovane Ricci. I romagnoli partono a razzo, tanto che al nono minuto di gioco sono già avanti di tre mete. Di Rita, in forma smagliante, finalizza le prime due mete. Bowden è una vera spina nel fianco dei pesaresi e appena i compagni riescono a servigli un buon pallone va in meta. Nesi allunga con un calcio piazzato e il risultato non cambia per tutto il primo tempo. Ad inizio ripresa Ferrari segna la quarta meta dell’incontro, quella valida per il punto di bonus. Lo stesso pilone pochi minuti dopo si fa espellere in maniera definitiva, per un placcaggio di spalla che viene sanzionato forse eccessivamente dal direttore di gara. Poco dopo arriva un espulsione temporanea anche per il Pesaro che rinuncia così alla superiorità numerica. I romagnoli a questo punto tirano i remi in barca, cercando di amministrare la partita senza affaticarsi. Guermandi lascia spazio agli uomini della panchina che non fanno rimpiangere i titolari.
Gli ospiti riescono a segnare due mete, che non influiscono sul risultato del match e sul morale imolese.
L’Autosica conquista i primi cinque punti della stagione davanti ad un pubblico folto ed entusiasta. I romagnoli scendono in campo fin da subito con una mentalità vincente e il match si mette in discesa. Da segnalare le ottime prove dei giovani Ricci e Donatini dell’under 20. Domenica prossima l’Imola Rugby giocherà ancora al Zanelli-Tassinari contro il Civitavecchia.

Il tabellino
Autosica Imola – Pesaro 27-13 (5-0)
1° tempo
3' 7-0 imola meta (di rita) tr (nesi)
6' 12-0 imola meta (di rita) ntr
9' 17-0 imola meta (bowden) ntr
20' 20-0 imola cp (nesi)

2° tempo
46' 27-0 imola meta (ferrari) tr (nesi)
48' imola rosso a Ferrari
50' pesaro cartellino giallo
70' 27-5 pesaro meta (9) ntr
81' 27-12 pesaro meta (13) tr (15)

Autosica Imola – Pesaro
Nesi 15 Nardini
Villa 14 Borelli
Romano 13 Ulissi
Calderan E 12 Panzeri
Di Rita 11 Micci
Calderan F 10 Mancini
Santandrea 9 Cardellini
Bowden 8 Scavone
Morsiani 7 Cecconi
Calderan M 6 Sanchioni
Ansaloni 5 Gostoli
Olivato 6 Battisti
Glielmi 3 Casoli
Ricci 2 Bargnesi
Ferrari 1 Polidori

Bagnaresi (entra per Glielmi) 16 Romagnoli
Monti (entra per Ricci) 17 Minardi
Falco entra per (morsiani) 18 Aversa
Maiardi (entra per Olivato) 19 Cazzola
Raspanti (entra per Di Rita) 20 Filimon
Donatini (entra per Calderan F) 21 Pavetto
Giacomoni (entra per Nesi)  22 Ondedei

(Servizio e foto di Giovanni Sarti / mauromonti.com)