Ravenna. Il tavolo “Lavoro conciliazione e salute delle donne” organizza il seminario “Conciliazione lavoro e famiglia, come accedere ai finanziamenti stanziati dalla legge 53 del 2000, articolo 9”. Giovedì 13 ottobre 2011, alle ore 15, nella sala conferenze della Cna Ravenna, in viale Randi 90, si svolgerà l’iniziativa che si propone di spiegare le opportunità dettate dalla legge 53/2000 e le modalità attraverso le quali ottenere contributi a fondo perduto da destinare ad interventi di conciliazione lavoro-famiglia a favore dei dipendenti. Il seminario è rivolto principalmente alle associazioni di categoria, alle aziende, ai dirigenti della Pubblica Amministrazione e dell'Azienda Sanitaria Locale, ai liberi professionisti. La legge 53 recepisce la visione comunitaria riguardo la conciliazione secondo la quale il doppio lavoro femminile, esterno e casalingo, è considerato un importante valore sociale ed economico, anziché solo un carico gravoso sulle spalle delle donne. Questo approccio vuole superare il mero concetto di pari opportunità, e aprire nuovi scenari nelle forme di organizzazione del lavoro e di welfare aziendale. “Con questo seminario – dichiara l’assessore alla pari opportunità Giovanna Piaia – avviamo ed offriamo l’opportuna informazione e formazione alle aziende sul territorio provinciale, al fine di creare una nuova cultura e nuove formule di management aziendale, favorevoli alla conciliazione dei tempi lavoro/ famiglia”.