Imola. “L’immagine dell’Esercito italiano da Quinto Cenni all’era informatica” è il titolo di un convegno che si svolgerà venerdì 14 ottobre, ore 10.30 nella sala grande di Palazzo Sersanti (piazza Matteotti 8), legato alle celebrazione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.
La Fondazione Cassa di Risparmio di Imola è la promotrice di questa iniziativa che porterà a Imola il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito italiano, generale di Corpo d’armata Giuseppe Valotto. L’imolese Quinto Cenni, pittore e illustratore di buon livello, attivo nella seconda metà dell’Ottocento, ebbe, essendo specializzato in iconografia militare, un ruolo importantissimo nel comunicare, attraverso l’immagine, i valori di uno dei pilastri dell’Unità italiana; l’Esercito appunto. Il Convegno, che sarà aperto dall’intervento del sindaco di Forlì, lo storico Roberto Balzani, cercherà di mettere a fuoco come, nel corso di questi 150anni l’immagine dell’Esercito sia stata divulgata utilizzando diversi mezzi di comunicazione quali, oltre all’illustrazione, la fotografia, il cinema fino all’era di internet.
All’incontro, che sarà presieduto da Angelo Varni, presidente dell’Ibc Emilia Romagna, prenderanno parte Gianluca Farinelli, direttore della Cineteca di Bologna (L’immagine dell’Esercito attraverso il cinema), il colonnello Antonino Zarcone (Capo dell’Ufficio storico dell’Esercito e il generale Marco Ciampini).