Imola. L’Autosica ci ha davvero preso gusto, arriva così la seconda vittoria consecutiva bissando la netta vittoria della scorsa domenica con la neopromossa Civitavecchia. Gli uomini di Guermandi scendono in campo concentrati e cominciano ad imporre il proprio gioco, ma sono i laziali a segnare per primi. L’Imola Rugby reagisce e a metà tempo riesce ad andare in meta con Nesi. Gli imolesi sembrano perdere la concentrazione, ma Nesi prende per mano la squadra realizzando un calcio piazzato. Bowden si infortuna nel finale del primo tempo. Il secondo tempo è decisamente di marca imolese. Nesi, che sembra un giocatore di una categoria superiore, trasforma altri due calci di punizione. Lo stesso numero 10 allunga ancora con una meta su azione solitaria. Nesi propizia involontariamente anche la terza meta dei romagnoli: calciando una punizione, la palla colpisce il palo e rimbalza in area di meta, Raspanti e' il più' lesto a schiacciare in meta. Gli imolesi finiscono in 13 per le espulsioni temporanee di Ansaloni e Zini, ma sempre con lo straripante Nesi riescono comunque a realizzare la quarta meta allo scadere che vale il punto di bonus.
L’Autosica resta così nelle zone alte della classifica.

Il tabellino
Imola-Civitavecchia 33-5 (5-0)
12' 0-5 civitavecchia meta (15) ntr
25' 5-5 imola meta (nesi) ntr
40' 8-5 imola cp (nesi)

2 tempo
45' 11-5 imola cp (nesi)
51' 14-5 imola cp (nesi)
55' 21-5 imola meta (nesi) tr (nesi)
65' 28-5 imola meta (raspanti) tr (nesi)
80' 33-5 imola meta (nesi) ntr

Villa 15 Bernardi
Raspanti 14 Fiaccadori
Romano 13 Rodriguez
Calderan E 12 Scarnecchia
Di Rita 11 Giannini
Nesi 10 Bocchino
Santandrea 9 Massai
Bowden 8 Onofri
Ansaloni 7 Monanni
Calderan M 6 Manuelli
Maiardi 5 Muzzi
Olivato 4 Maddaloni
Glielmi 3 Iegri
Ricci 2 Stoica
Roncassagli 1 Sorbo

Bagnaresi 16 Ritti
Monti 17 D'antonio
Falco 18 Garramone
Zini 19 Onofri
Donattini 20 D'angelo
Giacomoni 21 Gorla
Tiozzo 22 Bisozzi