Imola. Interventi di esperti che faranno il punto sulla situazione dell'open source, il software libero, ma anche prove pratiche al computer, questo e molto altro è in programma per il “Linux day” 2011. L'evento imolese, che si svolge in contemporanea in oltre 100 diverse città d'Italia, è organizzato da “ImoLUG – Imola & Faenza Linux User Group” e si terrà nell’aula magna dell’Itis “Alberghetti” e nei suoi laboratori infornatici nella giornata di sabato 22 ottobre 2011. L’ingresso è gratuito e aperto a tutti. Sarà inoltre possibile installare il sistema operativo Linux e i relativi programmi sui propri computer personali e chiedere consulenze ai tecnici presenti. L’appuntamento sarà ripetuto, con la stessa formula, la settimana seguente a Faenza, nella sala congressi della Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio di Faenza. A sostenere l'iniziativa Confartigianato Assimprese, Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio di Faenza, InformaGiovani Imola.

“Il nostro intento principale è quello di contrastare il digital divide – spiega Valerio Balbi, vicepresidente di ImoLUG – ovvero il divario esistente tra chi può accedere alle nuove tecnologie come computer, rete internet e altre più moderne, e chi non può farlo perché non conosce gli strumenti a disposizione o non può permettersi il costo di alcuni programmi o, ancora, vive in zone non coperte da infrastrutture informatiche adeguate. Vogliamo dare il nostro contributo per avvicinare più persone possibili al settore dell’informatica e, in particolar modo, al mondo dell’open source, spesso considerato argomento riservato per soli esperti”.

“Un evento di questo tipo – commenta Amilcare Renzi, Segretario di Confartigianato Assimprese – fa bene alla scuola e fa bene a tutto il sistema economico. Quando l'iniziativa degli studenti incontra la disponibilità della scuola a dare spazi e stimoli, attorno a temi tecnologici come questo, si compie un passo avanti verso una nuova epoca di innovazione e sviluppo di cui questo Paese ha tanto bisogno”. (Leonardo Bettocchi)