Bologna. Web e buona cucina un abbinamento che fa tendenza. La conferma viene dal primo contest di Alce Nero “Bio-grafia di una storia” lanciato lo scorso luglio dal sito www.fattidibio.com, che ha raccolto l’adesione di molti blogger. A vincere è stata Jessica che sarà premiata da Chiara Maci, la famosa blogger esperta di cucina, e presidente della giuria del contest. Alla vincitrice sarà dedicato l’evento e andranno un week end in un caratteristico hotel a Bologna e tantissimi prodotti Alce Nero e Mielizia. Inoltre assieme cucineranno la ricetta che ha vinto il primo premio, le “Pizzelle della Majella”, in una merenda esclusiva all’Alce Nero Caffè di Bologna (via Petroni 9), sabato 22 ottobre alle ore 17.
Alimentazione biologica e il piacere di raccontarsi, anche attraverso la cucina e ricordi, tra ricette e sensazioni che parlano del biologico, questo l’ambito nel quale si è sviluppato il contest. Jessica e il suo apprezzato blog,  hanno vinto raccontando di un'infanzia abruzzese e di un ricordo vivo, vissuto attraverso una ricetta, dove la tradizione viene rielaborata con creatività e presentata con prodotti biologici e naturali. Il tutto è anche visibile
“Partecipare al progetto di questo contest – racconta Chiara Maci – è stato emozionante perché mi ha permesso di avvicinarmi al mondo del biologico, ed in particolare ad una realtà genuina e vera come quella dei coltivatori nella coltivazioni biologiche. Guardare gli occhi delle persone che fanno il prodotto realmente, in prima persona, ascoltarne le loro storie e le fatiche quotidiane, ha fatto sì che tutto fosse più ‘sano’ e ‘vero’. Abbiamo scelto la ricetta che riflette perfettamente l'obiettivo che ci eravamo prefissati: un racconto di un'infanzia legato ad una preparazione, che non è più solo una ricetta ma diventa, in un attimo, parte integrante di una vita intera. Un momento che Jessica ha deciso di condividere con noi”.