Castel del Rio. Nel paese degli Alidosi ottobre è il mese dedicato al Marrone, con una sagra, la più vecchia del paese, che quest'anno festeggia la sua 56 edizione. Numerosi gli appuntamenti: dal tradizionale mercato dei marroni alle mostre di prodotti; dai convegni tecnici a conferenze e interessanti serate dove la storia e la cultura si fondono con la gastronomia. È possibile infatti mangiare, sia negli stand appositamente allestiti in piazza nei giorni di festa che nei diversi ristoranti e nelle trattorie tipiche, le specialità locali dove marroni e castagne sono l'ingrediente principale: il castagnaccio, la polenta di farina di castagne, i bruciati, i capaltaz, frittelle e tartufi di marroni, marroni ai liquori, marmellate e dolci vari a base di marroni o di farina di castagne. Tutte le domeniche della sagra sarà aperta la “Cantinaccia” presso il Palazzo Alidosi, per gustare ed acquistare prodotti tipici locali della “Strada dei vini e dei sapori”. Sarà inoltre possibile visitare (dalle ore 14) il Museo della Guerra, del Castagno e il Cortile delle Fontane.

Il programma