Bologna. “Alla scoperta della Bologna storica” è il titolo del documentario realizzato da Alberto D'Agostino e Marco Faniello, nell'ambito di un progetto di Legambiente, che racconta la storia dei canali, della loro nascita, del loro utilizzo e delle iniziative messe in atto per scoprire, recuperare e valorizzare questo importante patrimonio storico, economico e naturalistico della città di Bologna.
Tra il XII e XIII secolo viene ideato a Bologna un sistema di gestione delle acque che prevede la canalizzazione dei fiumi Savena, Reno e Aposa all'interno della città e sfrutta l'energia idraulica di questi corsi d'acqua per azionare vari macchinari e apparati (opifici, mulini ecc.). La canalizzazione crea inoltre una nuova via d'acqua: il Canale Navile e le sue chiuse (o sostegni), che permettono alle imbarcazioni di superare il dislivello, mettendo così in comunicazione il nuovo porto realizzato vicino a Porta Lame con la città di Ferrara, con Venezia e attraverso di essa con i mercati di tutta Europa. Sempre nell'ambito del progetto di Legambiente, proseguono le visite guidate a Porta Galliera e al Parco Archeologico delle mura, ogni venerdì e sabato mattina in Piazza XX Settembre a Bologna.
Per informazioni: telefono/fax: 051/241324 – www.legambiente.emiliaromagna.itinfo@legambiente.emiliaromagna.it