Imola. Uno spettacolo ed un incontro per chiudere la rassegna “Sere d'ottobre”. “Falsi ritorni” è il titolo dell’evento che andrà in scena sabato 29 ottobre 2011, ore 21, al teatro Lolli. Lo spettacolo è proposto dalla compagnia ExStranieri di Palermo, diretta da Giuseppe La Licata e composta da un gruppo di giovani extracomunitari e artisti, frutto di una collaborazione avviata nel marzo 2008 tra Tilt e il gruppo di Palermo con il laboratorio di scrittura per il teatro diretto da Beatrice Monroy. Domenica 30 ottobre, ore 10.15, sempre al teatro Lolli, è previsto invece l’incontro su “Falsi teatri-Veri Teatri”, alcune riflessioni intorno al teatro della diversità “Tra attore e persona, estetica e dignità” curato da Giuseppe La Licata.

Lo spettacolo
“Falsi ritorni” è un primo studio teatrale dedicato ai temi della diversità e del viaggio, frutto del laboratorio “Le vie della Leggerezza” avviato a Palermo nel dicembre 2010 e condotto da Giuseppe La Licata con la collaborazione di Patrizia D’Antona e Sabina De Pasquale. Un filo immaginario alla ricerca di un possibile approdo, un percorso affidato ai corpi, alla musica e alle figurazioni corali, all’intensità degli sguardi e dei gesti di una “comunità” in cammino, che affronta solitudine e violenza, rabbia e speranza, nella consapevolezza che ogni approdo è una ripartenza, e che anche il pane si paga col sangue.