Imola. Greta Villa, campionessa europea di pattinaggio su strada 5.000 e 10.000 metri a punti, categoria allievi, è stata premiata con una targa dal sindaco di Imola, Daniele Manca, e dall'assessore allo Sport, Luciano Mazzini. L'atleta in forza al Gruppo Imolese Pattinaggio, oltre ai 2 titoli europei, si è aggiudicata nel 2011 anche 5 titoli italiani, mentre lo scorso anno ha conquistato un titolo europeo e tre titoli italiani.

“Grande soddisfazione e i complimenti all’atleta ed alla sua società” sono stati espressi da Franco Saponelli, delegato del Coni della sezione di Imola. “Siamo orgogliosi e fieri dei risultati ottenuti da Greta Villa. Le sue importanti vittorie servono a promuovere ancora di più questo sport e sono il frutto del suo impegno oltre che di un progetto sportivo” ha sottolineato il sindaco Daniele Manca che ha poi voluto ribadire “l’importanza dello sport anche da un punto di vista dell’aggregazione sociale, in particolare di questi sport che si reggono su volontariato di tante famiglie. Se poi arrivano anche i risultati come questi, tanto meglio”. Da parte sua l’assessore allo Sport, Luciano Mazzini ha affermato “il pattinaggio è uno sport che da decenni è profondamente radicato ad Imola e va dato merito al Gruppo Imolese Pattinaggio di avere lavorato bene in oltre 40 anni di attività. Questi sport, che richiedono grandi sacrifici agli atleti e tanto impegno anche alle loro famiglie ed alle società sportive non sono quasi mai alla ribalta ed allora è ancora più bello premiarli quando ottengono risultati così significativi”.